Roccabernarda, il piano salvezza: vincere e sperare in Torretta o Roggiano

Roccabernarda, il piano salvezza: vincere e sperare in Torretta o Roggiano

L’Usc Roccabernarda vuole evitare la spiacevole coda dei playout, e le possibilità di farlo ci sono. La formazione dei presidenti Brittelli e Rosa ha una grande occasione domenica pomeriggio, giocando in casa di una Promosport ormai senza più obiettivi di classifica. La vittoria darebbe ai rocchisani grosse chance di salvezza diretta, ma molto dipende dai risultati di altre partite.

Cotronei-Trebisacce, Davoli-San Fili, Torretta-Silana e Roggiano-Grimaldi, sono le gare che la riguardano da vicino. In particolare, basterebbe che nelle ultime due sfide almeno una delle squadre di casa vincesse per fare salvare il Roccabernarda. Ribadiamo, a patto che Percopo e compagni vincano a Lamezia Terme. C’è anche un’altra possibilità: qualora l’Usc pareggiasse in casa della Promosport, sarebbe salva in caso di vittoria del Roggiano sul Grimaldi. Un Roggiano che deve vincere se vuole conquistare il quarto posto a discapito del Trebisacce.

Ultima eventualità. In caso di arrivo a pari punti tra Cotronei, Roccabernarda e San Fili, e concomitanti vittoria del Grimaldi e risultato positivo della Silana, il Rocca sarebbe salvo. La squadra di mister Falbo è in vantaggio negli scontri diretti sia col Cotronei che col San Fili.

 

Lascia un commento

Scroll To Top