Rizzo risponde a Longo: l’Isola pareggia a Paola e conserva il secondo posto

Rizzo risponde a Longo: l’Isola pareggia a Paola e conserva il secondo posto

(nella foto il bomber Francesco Rizzo)

PAOLANA-ISOLA CAPO RIZZUTO 1-1

PAOLANA: Sesti, Bruno, Amendola, Castellano, Mirabelli, Filippo, Poltero, Spagnolo, Longo, Maio (40’st S. Longo), Salandria. In panchina: Zicaro, Cinelli, Felicetti, Del Popolo, Arlia, Bennardo.
All. Perrotta

POL. ISOLA CAPO RIZZUTO: Lamberti, De Luca (38’st Errigo), Scuteri, Viscomi, Minutolo, G. Bruno, Girasole, Ribecco, Covelli, Russo (10’st Verrilli), Rizzo. In panchina: Petrellese,Marsala, Caterisano, Bergese,Tipaldi, Verrilli, Errigo. All. Leone

ARBITRO: Massaria di Vibo (Cavallini; Scigliano di Rossano)

MARCATORI: 22’pt F. Longo, 28’st Rizzo

 

PAOLA (Cs): Rallenta la sua marcia l’Isola Capo Rizzuto di mister Leone, la squadra giallorossa non riesce ad andare oltre il pareggio nella combattuta trasferta di Paola. In un campo ai limiti della praticabilità, nella quale anche la Palmese è uscita con un pareggio, l’Isola riesce comunque a mantenere il secondo posto visto il pareggio tra Catona e Vibonese e la sconfitta dell’Acri, a Isola, contro il Cutro. Allunga invece la capolista Palmese, che diventa sempre più imprendibile essendo ormai lontana ben 17 punti.

La gara di Paola offre comunque spunti interessanti nonostante la pioggia e il terreno fangoso, già al 9’ Lamberti è chiamato agli straordinaria deviando in angolo una conclusione del bomber Fabio Longo. L’Isola risponde con Scuteri su punizione, tiro deviato in angolo. Al 22’ la Paolana trova il vantaggio, fa tutto da solo Fabio Longo, con il suo fisico imponente si fa spazio in area e lascia partire un preciso destro che insacca alle spalle di Lamberti. Due minuti più Salandria sfiora il raddoppio. L’Isola si rivede al 35’, punizione di Viscomi verso Covelli, l’attaccante si libera di un avversario e serve Rizzo al centro dell’area, il suo colpo di testa sfiora il palo. Poco prima del fischio finale del primo tempo Covelli imbecca ancora una volta Rizzo, l’attaccante si invola, arriva a tu per tu ma fallisce clamorosamente spendendo fuori. L’Isola chiude in crescendo la prima frazione.

Nel primo quarto d’ora della ripresa la Paolana ha due chiare occasioni, Lamberti però mostra di essere portiere di altra categoria tenendo a galla le sorti della partita. Nell’ultima mezz’ora, però, l’Isola domina l’incontro chiudendo gli avversari nella propria metà campo. Al 18’ Viscomi prova la botta dal limite, bella risposta di Sesti che si allunga e devia in angolo. Al 21’ Ribecco da pochi passi non concretizza a dovere un perfetto assist di Viscomi, al 25’ Minutolo arriva in ritardo sul cross teso di Scuteri. Al 28’ arriva il meritato pareggio, Rizzo lascia partire un bolide dalla distanza sulla quale il portiere di casa non può nulla, 1-1. L’Isola ci crede e prova a vincere la partita, i padroni di casa però lasciano pochi vari. A pochi minuti dalla fine ci prova Verrilli, conclusione deviata in angolo. E’ l’ultima occasione della gara, finisce 1-1.

Lascia un commento

Scroll To Top