Riunione organizzativa per il “Supermarecross – Trofeo Gaetano di Stefano” in programma il 25 ottobre

Riunione organizzativa per il “Supermarecross – Trofeo Gaetano di Stefano” in programma il 25 ottobre

Prosegue senza sosta l’attività del Moto Club Ugo Gallo Crotone in previsione dell’organizzazione della quinta prova dei Campionati Internazionali d’Italia su sabbia Supermarecross – Trofeo Gaetano Di Stefano, che si svolgerà a Crotone il prossimo 25 Ottobre. Nei giorni scorsi, infatti, si è tenuta a Crotone una riunione convocata per definire gli aspetti organizzativi dell’evento, alla quale erano presenti il consigliere regionale on. Flora Sculco, l’assessore allo sport del Comune di Crotone, Claudio Molè, il delegato provinciale del C.O.N.I., prof. Daniele Paonessa, il presidente del moto club, Fabio Gallo, il vice, Albino Fanele, i dirigenti Giovanni Vrenna, Sergio Cimino e Enzo Tiano, i dirigenti e i piloti della Skuderia Krò Francesco Aceto, Barbara Fantoni, Gianmarco Aceto, Luca Pugliese, Simone Buscema e Federica Aceto, il responsabile del Team Moltogross, Mimmo Pace, nonché i Djs Cesko e Paolo Polimeni.

Nel corso dell’incontro sono stati esaminati vari aspetti organizzativi dell’evento quali la logistica, la diretta televisiva sul canale digitale “Nuvolari, la realizzazione del circuito e delle varie aree di gara e la “Festa dei Piloti”. La competizione è organizzata dal Moto Club Ugo Gallo Crotone e dalla FX Action di Roberto Bianchini con il patrocinio del C.O.N.I. Nazionale, della Regione Calabria e del Comune di Crotone, con la collaborazione del Comitato Regionale della F.M.I.,nella persona del presidente avv. Luigi Mamone, della Commissione Regionale Motocross della F.M.I., dei Moto Club Oasi del Mediterraneo e Moto Club Tre Colli, della Skuderia Krò, di Michele Affidato, Il Rossoblu e del gruppo Quelli della Notte.

A Crotone sarà la 22^ edizione nonché il 18° “Memorial Paolo Manfredi e Dionigi Regalino. Il progetto del tracciato di gara, curato dall’ingegnere Corradino Amatruda, prevede una spettacolare pista lunga circa 1200 metri. In occasione dell’evento verrà allestito il “Museo Supermarecross”, curato dallo storico Christian Palmieri, dedicato interamente alla storia del Campionato, che proprio a Crotone ha visto scrivere le pagine più belle e indelebili della sua storia, che vedrà esposti cimeli rarissimi del “Supermarecross”, appartenenti al Moto Club e alla famiglia dell’inventore dello stesso, il compianto Gaetano Di Stefano.

Alla gara di Crotone sarà presente il gotha del motocross italiano ed europeo, già confermata la presenza di Marco Maddii (Campione Europeo e Italiano 2015 nella classe 300cc.) di Emilio Scuteri (Campione Italiano di Minicross 2015 nei Seniores), di vari campioni italiani e del prestigioso team Pardi rappresentato dal pluricampione Giovanni Bertuccelli. Inoltre, nell’ambito della competizione, è stata prevista anche la categoria Amatoriali. Quella di Crotone sarà la quinta prova del 2015 poiché fino ad oggi si sono già disputate le prove di Fregene (Roma), Francavilla al Mare (Chieti), Bibione (Venezia) e Policoro (Matera). Dopo Crotone, unica tappa calabrese del Campionato, toccherà a Giardini Naxos di Taormina (Messina) chiudere la stagione 2015 con l’ultima prova.

Nell’ambito della manifestazione sono stati istituiti due premi speciali la “Coppa Gaetano Di Stefano” e la “Coppa Ugo Gallo” (già presidente del moto club e promotore della tappa crotonese) che verranno assegnati ai vincitori della finalissima della “Supercampione” nella classi MX1 e Mx2. Il programma dell’evento prevede, tra l’altro, “la Festa dei Piloti” nella serata di sabato 24 ottobre con spettacoli dal vivo, degustazioni di prodotti enogastronomici locali, esibizioni di skateboard, musica con i Djs crotonesi con Paolo Polimeni, Dj Cesko e i piccoli djs Ugo Gallo e Raffaella Lavigna, con l’animazione del gruppo “Quelli della Notte” di Antonio Leto. I colori del Moto Club Ugo Gallo saranno rappresentati in gara dai piloti crotonesi Gianmarco Aceto, Roberto Gostinello, Emiliano Lauro, Gianluca Gostinello, Luca Pugliese, Mattia Trovato e Alessandro Calabretta.

Il presidente del Moto Club, Fabio Gallo, così si è espresso dopo l’incontro: “il nostro obiettivo principale è realizzare una gara perfetta sotto ogni aspetto. Grazie alla diretta televisiva dell’evento sui canali digitali “Nuvolari” e “Sportelevision” e su Internet avremo modo di veicolare e promuovere in maniera incisiva l’immagine, le bellezze e i prodotti enogastronomici del nostro territorio. Il protagonista di questo evento sarà la città di Crotone e noi abbiamo il dovere di mostrare una città capace e in grado di realizzare, al pari di altre blasonate città, eventi di altissimo livello quali gli Internazionali d’Italia su sabbia, cui prenderanno parte i migliori specialisti europei del settore. Sotto l’aspetto tecnico e logistico in pista abbiamo allestito una perfetta squadra organizzativa che è composta dalla Fx Action, dal presidente Mamone, da tutti i membri della Commissione Regionale Motocross della F.M.I. e dagli Ufficiali di Percorso del Moto Club Oasi del Mediterraneo di Lamezia Terme del Moto Club Tre Colli di Catanzaro. Vogliamo ringraziare per la fattiva collaborazione offertaci il consigliere regionale on. Flora Sculco, l’assessore comunale allo sport Claudio Molè, il rappresentante del CONI prof. Daniele Paonessa, e tutti coloro i quali stanno collaborando con il Moto Club nella realizzazione di questo prestigioso evento”.

Lascia un commento

Scroll To Top