Ricci e Budimir con un gol per tempo stendono il Vicenza: il Crotone allunga sul Pescara

Ricci e Budimir con un gol per tempo stendono il Vicenza: il Crotone allunga sul Pescara

CROTONE-VICENZA 2-0

CROTONE: Cordaz; Garcia Tena (dal 24′ st Balasa), Claiton, Ferrari; Di Roberto, Capezzi, Paro, Martella; Ricci (dal 19′ st De Giorgio), Budimir, Palladino (dal 33′ st Sabbione). In panchina: Festa, Cremonesi,  Zampano, Salzano, Barberis, Torromino. Allenatore: Juric.

VICENZA: Vigorito; Brighenti, Adejo (dal 24′ st Ebagua), Ligi, D’Elia; Vita (dal 27′ pt Bellomo), Moretti, Signori; Laverone, Raicevic, Giaocmelli (dal 37′ st Pozzi). In panchina: Benussi, El Hasni, Bianchi, Pinato, Modic, Paganin. Allenatore: Marino.

ARBITRO: Sacchi di Macerata.

MARCATORI: 39′ pt Ricci, 49′ st Budimir (rig.).

AMMONITI: Garcia Tena, Capezzi (C), Ligi (V), Adejo (V).

 

Torna a vincere il Crotone, e lo fa con una bella prestazione allo Scida contro il Vicenza. Nelle ultime due in casa i rossoblù avevano perso col Perugia e pareggiato con la Pro Vercelli. Un’altra bella notizia arriva da Pescara dove la squadra di casa non va oltre il pareggio contro l’Ascoli, ed ora gli abruzzese sono a -10 dalla squadra di Juric.

Pur con il vento contro il Crotone ha fatto la partita nel primo tempo collezionando diverse palle gol. La rete che sblocca il match è un capolavoro di Ricci: l’esterno offensivo di proprietà della Roma recupera palla sulla trequarti e si invola verso l’area avversaria, arrrivato al limite fa partire un sinistro perfetto che si insacca all’incrocio.

Nel secondo tempo è un monologo della squadra di casa che colleziona occasioni in serie. Il Vicenza non riesce a rendersi praticamente mai pericoloso. Nell’ultimo minuto di recupero Budimir, instancabile, con un bel dribbling guadagna un calcio di rigore che lo stesso realizza. Per il centravanti croato è il tredicesimo gol in questo campionato.

 

 

Lascia un commento

Scroll To Top