Real Cerva, tre colpi in entrata. Coi fatti smentite le voci di smantellamento

Real Cerva, tre colpi in entrata. Coi fatti smentite le voci di smantellamento

(nella foto Giuseppe Borelli)

Si muove, come sempre, il mercato di riparazione del Real Cerva, e lo fa con tre innesti di spessore. Alla corte di mister Fodero arriva dal Cotronei, squadra che tanto bene sta facendo nel campionato di Eccellenza, il forte centrocampista Giuseppe Borelli, giovane talento che cresciuto nell’As Sersale con tanti anni di Eccellenza alle spalle. Sempre dall’As Sersale arriva il giovane Diego Fratto, terzino che lo scorso anno ha contributo all’importante campionato disputato dall’Us Petronà. Inoltre, tra le fila biancorosse, si registra il ritorno del forte centrocampista Giuseppe Scorza, capitano di tante battaglie che non ha bisogno di presentazioni e che è stato uno dei principali promotori dei successi della squadra del presidente Logozzo.

Abbiamo ascoltato il direttore sportivo Elia il quale ha dichiarato: “Con questi tre innesti spero di aver smentito le tante voci che davano il Real Cerva come squadra in fase di smantellamento, abbiamo soffiato Borelli e Fratto a tante squadre di categoria superiore, due talenti importanti e con Scorza abbiamo sopperito alla partenza di Mercurio che ha lasciato il Real Cerva per andare a giocare nel Lazio e che ringrazio, a nome di tutta la società, per la serietà con la quale ha vestito i nostri colori. Da segnalare in uscita anche l’addio di Martino con il quale la società non ha mai avuto feeling, sin dall’inizio, ma mi preme ricordare che le ultime 5 gare sono state giocate senza di Martino ottenendo tre vittorie ed due sconfitte in trasferta, di cui una domenica scorsa a Taverna dove abbiamo sfoderato la migliore prestazione della stagione. Comunque stiamo ancora valutando qualche nuovo innesto che aumenti il potenziale della nostra rosa che ritengo sia di tutto rispetto e darà filo da torcere a tutti anche in questo campionato“.

Lascia un commento

Scroll To Top