Real Botro, vittoria sonante a Cerva e allungo in classifica

Real Botro, vittoria sonante a Cerva e allungo in classifica

(Nella foto gli undici del Real Botro scesi in campo a Cerva)

US CERVA-REAL BOTRO 0-6

US CERVA: L. Sacco, Strignile, Colosimo, Filippis, V. Sacco, Caligiuri, Costantinescu, Bianco, Muraca, Talarico, S. Elia. In panchina: F. Elia, Marchio, Grande, Bolotta, Griffo, Valoroso. Allenatore: Bolotta

REAL BOTRO: Rizza, Falcone (55° Ranieri), E.Rocca, D.Rocca, Borelli, A.Anellino, C.Zoffreo (65° Altilia), Policarpo, Mannolo (50° Minasi), C.Zoffreo, Anellino. In panchina: Mascaro, Mazza, Pane, Muraca. Allenatore: Elia

MARCATORI:
12° Policarpo, 19°, 25° e 60° L. Anellino, 52° e 68° L. Zoffreo.

ARBITRO:  Basile di Crotone

CERVA (Cz) – Prestazione maiuscola della capolista Real Botro che in quel di Cerva non ha lasciato scampo ai locali con un netto 0-6. Partita senza storia fin dalle prime battute, con gli uomini di mister Elia che hanno dominato in lungo e in largo offrendo sprazzi di bel gioco.

Già al 12° il Real va in vantaggio grazie a Policarpo che calcia in rete dopo un assist perfetto di L. Anellino. Al 19° arriva il raddoppio. Questa volta è L. Anellino a mettere in rete su un perfetto cross di Policarpio. Il tris arriva al 25° ancora con L. Anellino che di testa infila in rete. La partita è praticamente chiusa già al 25° e il Cerva non riesce ad impensierire i giallorossi. I neroverdi locali si affacciano dalle parti di Rizza intorno al 35° quando una mischia in area viene risolta da E. Rocca che spazza. Si chiude il primo tempo con il Real Botro costantemente riversato nella metà campo avversaria.

Nel secondo tempo non cambia il canovaccio della gara che resta sempre nelle mani del Real che realizza altre 3 reti. Ci pensano L. Zoffreo (che sigla una doppietta) e L. Anellino che, arrivato in settimana dal Cutro, al suo esordio in maglia giallorossa realizza una tripletta per la gioia dei numerosi tifosi accorsi a Cerva.

Il Cerva, nel finale di gara, si affida solo a qualche tiro da lontano che però non impensieriscono il rientrante Rizza tra i pali. Finisce così con il Real che consolida il primo posto in classifica e allunga sulle inseguitrici.

Lascia un commento

Scroll To Top