Rari Nantes Crotone, esordio vincente in serie B: battuta Messina

Rari Nantes Crotone, esordio vincente in serie B: battuta Messina

RARI NANTES CROTONE-MESSINA 11-7

RARI NANTES CROTONE: Palermo, Chiodo (4), Amatruda, Arcuri (2), Graziano, Troccola (2), Candigliota, Morrone (1), Spadafora, Filastó, Karacsony (2), Lucanto, Cavallaro. All: Arcuri.

MESSINA: Vinci, Gambino, Versi, Lenzi, Parmesseur (1), Marino, Castorina (4), Di Bella, Isaja, Calderara (2), Lo Prete, Sarno. All: Germanà.

ARBITRO: Barbera di Cosenza.

Ottimo debutto in casa per la Rari Nantes Crotone, che oggi pomeriggio si è presentata sul palcoscenico della serie B di Pallanuoto dopo 41 anni di assenza. Concentrati e determinati, così si si sono presentati i giocatori crotonesi al debutto nella nuova categoria. Ma soprattutto orgogliosi di aver riportato, dopo tanti anni, la pallanuoto a Crotone ad un livello molto alto, «nella categoria che merita», come aveva avuto modo di dire il presidente Emilio Ape alla vigilia del match.

Il pomeriggio è iniziato con un omaggio a mister Germanà, ex allenatore dei crotonesi e oggi alla guida della squadra siciliana. Vincono, alla fine, i ragazzi di mister Arcuri con un risultato di 11-7, dominando quasi in tutti e quattro i tempi. Intensa la gara e dal risultato mai scontato. I siciliani si sono rivelati un avversario ostico e impegnativo e il Crotone ha dimostrato di avere ancora tanto da lavorare soprattutto in attacco. Ma c’è fiducia ed entusiasmo in tutto il gruppo che ha lottato e ha cercato con grande forza di volontà il successo.

Il risultato però soddisfa l’allenatore Francesco Arcuri il quale a fine gara ha detto: “Possiamo sicuramente migliorare le nostre prestazioni. Potevamo chiudere prima la gara è con più scarto più grande se non avessimo commesso troppi errori in fase offensiva“.

Il prossimo appuntamento è previsto per sabato 28 gennaio presso la Piscina “F. Scandone” di Napoli contro Basilicata 2000. La Rari Nantes affronterà in trasferta una delle squadre più forti del campionato.

Comunicato Stampa

Lascia un commento

Scroll To Top