Puliverde Crotone, partita la preparazione atletica. Imbrauglio e Cortese lasciano la squadra

Puliverde Crotone, partita la preparazione atletica. Imbrauglio e Cortese lasciano la squadra

Seppur con qualche giorno di ritardo rispetto agli anni precedenti, ma sempre in netto anticipo in merito all’avvio ufficiale del campionato, la Puliverde Crotone ha iniziato la nuova stagione agonistica. Già da un paio di settimane i giocatori hanno ripreso a correre e sudare. L’obiettivo di questa stagione, così come quelle degli ultimi anni, è quello di dare fastidio alle squadre meglio attrezzate e tentare l’ingresso ai playoff mettendo in vetrina i gioielli cresciuti a Palakrò. Anche per quest’anno la Puliverde Crotone si presenta ai nastri di partenza con una squadra giovanissima, l’età media è sempre più bassa a testimonianza che il settore giovanile della società sforna continuamente talenti e giocatori che seppur giovanissimi hanno un bagaglio tecnico tale da poter giocare in campionato impegnativo come la serie B. Durante l’estate appena trascorsa diversi giocatori sono stati cercati da formazioni di serie superiori ma per motivi diversi tutti hanno deciso di restare un altro anno a Crotone.

Gli allenamenti sono ripresi già da qualche giorno, quasi tutti gli atleti si sono presentati in discreta forma, e quella in corso è la terza settimana di preparazione atletica che la squadra sta svolgendo. Nella prima è stato fatto un lavoro di richiamo e ripresa lavorando principalmente sul fiato per fare le riserve necessarie per il prosieguo della stagione. Nella seconda settimana si è lavorato sul potenziamento degli arti inferiori, mentre nella terza si sta curando la velocità. Nelle prossime si passerà a lavorare sulle braccia e poi tecnica individuale e tattica quando finalmente torneranno protagonisti anche i palloni.

A seguire la squadra sono sempre i tecnici made in Crotone che negli ultimi anni si sono fatti apprezzare in tutti i campi dove la Puliverde ha giocato. Alla guida è tornato Antonio Cusato dopo l’esperienza alla principe Badolato di serie A2 femminile. Cusato è coadiuvato da Stefano Liviera ed all’occorrenza dal fratello Massimo che però è tornato a tempo pieno responsabile del settore giovanile.

Per quel che concerne il campionato, formula, squadre ed inizio se ne saprà di più nella prossima settimana. Nel prossimo week end infatti i vertici della società parteciperanno ad una riunione che si terrà a Lamezia Terme proprio per chiarimenti sul prossimo torneo al quale la Puliverde si è già iscritta. Da quanto è trapelato il campionato dovrebbe ricalcare la stessa formula dello scorso anno con un girone calabro – campano e con le prime tre che giocheranno nei playoff con le prime tre del girone pugliese e le ultime tre che incroceranno le compagini pugliesi nei playout.

Molti innesti in quella che sarà la prossima squadra ma anche qualche arrivederci. In due infatti per ragioni diverse il prossimo anno non vestiranno la casacca della Pallamano Crotone. Il terzino Marco Imbrauglio ed il portiere Francesco Cortese hanno salutato. La società ha fatto sapere che le porte delle squadra per loro sono sempre aperte e se volessero rientrare devono solo presentarsi al Palakrò. Due grosse perdite, ma i tecnici stanno già lavorando per trovare le alternative.

Intanto martedì scorso è ripresa l’attività del settore giovanile. Anche in questo caso le ambizioni restano alte con squadre preparate per vincere i rispettivi campionati. Chiunque sia interessato troverà qualcuno pronto a fornire tutte le informazioni del caso al Palakrò ogni martedì e giovedì dalle 17.30 alle 19.00.

Lascia un commento

Scroll To Top