Puliverde Crotone, impegno casalinga sulla carta facile. La squadra cerca la quinta vittoria di fila

Puliverde Crotone, impegno casalinga sulla carta facile. La squadra cerca la quinta vittoria di fila

Impegno non impossibile, ma da non prendere sottogamba per la Puliverde Crotone che domani sera al Palakro (fischio d’inizio alle ore 18:00) ospiterà il fanalino di coda Ginosa. Si prospetta una partita da vincere e senza neanche sudare le proverbiali sette camicie, ma l’avversario più difficile da battere per i crotonesi potrebbero essere i crotonesi stessi. Il rischio di poca concentrazione, di sentire in tasca una vittoria prima ancora di giocare la partita è grosso. Per questo motivo in settimana i tecnici Antonio Cusato e Stefano Liviera hanno martellato i propri giocatori tenedoli sempre sulla corda.

Primo impegno del nuovo anno solare e la Puliverde davanti al proprio pubblico vuole iniziare nel migliore di modi, ossia con una vittoria. I tre punti proietterebbero la Puliverde verso le zone altissime della classifica. I rossoblù hanno chiuso il 2014 nel migliore dei modi e cioè con quattro vittorie consecutive, una striscia che continuare non sembra impossibile. Certo la sosta è arrivata nel momento migliore della squadra, ma i tecnici hanno fatto lavorare i propri giocatori intensamente anche durante il periodo festivo. La squadra dunque dovrebbe arrivare pronta all’impegno.

Nel periodo di sosta inoltre si sono recuperati tutti gli acciaccati e dunque per la coppia dei tecnici c’è solo l’imbarazzo della scelta visto che la rosa è al completo e tutti sono in buone condizioni atletiche. Difficile ipotizzare il sette di partenza, ma è molto probabile che se la partita dovesse mettersi subito bene potrebbero avere largo spazio i giocatori che ne hanno avuto di meno in questa prima parte del campionato e magari registrare l’esordio di qualcuno dei tanti e promettenti giovani della formazione under 16 che ormai da mesi si allenano con la prima squadra.

Lascia un commento

Scroll To Top