Puliverde Crotone, finalmente si parte! Sabato sfida al Team Handball Reggio Calabria

Puliverde Crotone, finalmente si parte! Sabato sfida al Team Handball Reggio Calabria

Adesso si comincia a fare sul serio. Il conto alla rovescia sta per terminare e sabato finalmente si fa sul serio. L’esordio stagionale della Puliverde Crotone si avvicina a grandi passi e sabato finalmente ci sarà il fischio d’inizio. Alla 18 al Palakrò il Crotone ospiterà il Team Handball Reggio Calabria una squadra insidiosa che si è rinforzata rispetto allo scorso anno. La giovanissima formazione crotonese si è allenata duramente in questa preparazione campionato, ma è a corto del ritmo partita visto che non ha giocato nessuna amichevole precampionato. La posizione geografica e la carenza di squadre in Calabria non permettono al Crotone di disputare partite amichevoli. I ragazzi dei tecnici Antonio Cusato e Stefano Liviera però sono molto carichi e non vedono l’ora di calcare il parquet. Il momento delle scelte per i due tecnici è ancora lontano, ma fin dal primo allenamento i giocatori stanno dando il massimo per conquistarsi un posto in squadra. Mai come in questa stagione la concorrenza sembra essere agguerrita con almeno due bravi giocatori per ruolo. Ma mai come in questa stagione l’età media della Puliverde è stata così bassa. Il centrale/ala Marco Perri di soli 25 anni è il veterano della squadra, tutti gli altri hanno un’età nettamente inferiore.
Finita dunque, e finalmente la preparazione precampionato. I due tecnici hanno fatto lavorare i giocatori su tutti i fondamentali, resistenza, velocità, forza, tiri, tecnica individuale, di squadra e sulla tattica con ottimi risultati.
Da oggi però concentrazione ed energie saranno indirizzate unicamente alla partita di sabato contro il Team Habdball Reggio Calabria. In questa settimana appena incominciata Cusato e Liviera prepareranno la sfida di sabato con allenamenti mirati. Sarà curioso vedere come saranno rimpiazzati quelli che per ragioni diverse hanno lasciato la squadra e come reagirà il Crotone. Ma se c’è una cosa che la storia ha insegnato è che il vivaio della Puliverde Crotone è sempre stato ricchissimo e quindi la società da questo punto di vista dorme sonni tranquilli. I giovani inseriti in prima squadra risponderanno bene.

Lascia un commento

Scroll To Top