Puliverde Crotone, è arrivato il momento dell’attesa trasferta di Terranova

Puliverde Crotone, è arrivato il momento dell’attesa trasferta di Terranova

(nella foto il giovane Luigi Lonetto)

Il momento è arrivato domani la Puliverde Crotone affronterà in trasferta l’Amatori Terranova in una partita dal sapore particolare. Non sono mai banali gli incontri fra queste due squadre che negli anni hanno consolidato la propria tradizione e sono diventate le due migliori realtà della pallamano calabrese. La rivalità è sempre molto accesa ed è per questo motivo che nessuna delle due squadre vuole perdere.

In ballo c’è anche il primato del campionato. Entrambe le formazioni hanno vinto la prima di campionato e la Puliverde è in vantaggio per via di una maggiore differenza reti. Un vantaggio che vuole continuare a mantenere anche dopo questa partita. non sarà certo facile, anzi gli scontri degli ultimi anni dicono il contrario, ma la squadra di Cusato e Liviera ci vogliono provare con tutte le forze. Le condizioni dell’ala Giuseppe Mariano sono in miglioramento anche se i tecnici non sanno ancora se lo potranno utilizzare a tempo pieno. Il giovanissimo Domenico Malerba scalpita per un posto ed è già pronto. Mancheranno molto probabilmente i fratelli Marco e Roberto Perri. Il primo è in ritardo di condizione e difficilmente potrà essere della partita. Il secondo invece non è rientrato dai suoi impegni lavorativi a questo punto difficile che possa farlo nelle prossime ore.

Il resto della squadra è però molto concentrato e nelle ultime sedute di allenamento ha lavorato con intensità e serenità allo stesso momento. L’impegno è difficile, ma c’è la convinzione che l’impresa sia possibile. Dall’altra parte però ci sarà un’Amatori Terranova che vorrà vincere a tutti i costi. Quella di sabato infatti sarà la prima partita da giocare nel palazzetto appena ristrutturato. I padroni di casa vogliono inaugurarlo al meglio non certo con un sconfitta contro i rivali crotonesi. In casa Puliverde invece c’è tutta l’intenzione di rovinare quella che a Terranova sembra essere una festa preannunciata.

Lascia un commento

Scroll To Top