Puliverde Crotone, contro gli Amatori Terranova l’ultima sfida della fase ad orologio

Puliverde Crotone, contro gli Amatori Terranova l’ultima sfida della fase ad orologio

(nella foto i tecnici Antonio Cusato e Stefano Liviera)

Ancora poche ore e poi sarà nuovamente Puliverde Crotone contro Amatori Terranova. Con questa partita si chiuderà la fase ad orologio e poi le due squadre si concentreranno sui playoff contro le formazioni pugliesi.

Il fischio d’inizio è fissato per le ore 18 e si giocherà al Palakro. Sarà una partita altamente spettacolare perché le posizioni in classifica sono ormai consolidate ed il risultato conterà solo per il prestigio. I giocatori scenderanno sul parquet liberi da ogni assillo di vittoria e quindi, c’è da scommetterci, proveranno giocate spettacolari. I tecnici probabilmente invece approfitteranno di questa partita come un test precampionato per provare uomini e schemi in vista degli imminenti spareggi promozione. L’Amatori Terranova è già matematicamente prima mentre la Puliverde Crotone si è classificata al secondo posto in virtù dei risultati ottenuti fra stagione regolare e fase ad orologio. Queste due squadre si sono assicurate, meritatamente, un posto ai playoff e per uno scherzo del destino (o meglio del calendario) si ritrovano avversarie nell’ultima partita.

In casa Crotone le defezioni sono ancora tante. Alcuni giocatori hanno recuperato dai rispettivi acciacchi, ma molti sono costretti ad alzare bandiera bianca. Roberto Perri dovrà stare fermo ancora qualche giorno prima di riprendere con il resto del gruppo gli allenamenti. Lavora a basso regime e questa è una buona notizia, ma non potrà giocare la partita di sabato. Anche Matteo Scicchitano si allena a parte e difficilmente potrà scendere in campo. Ancora fermo per una frattura del dito Antonio Calabrò. Migliorano sensibilmente le condizioni di Giuseppe Mariano che ormai riesce a muoversi liberamente sentendo poco dolore al polpaccio infortunato. Probabilmente mancherà Daniele Gentile, per il resto la condizione degli altri è in netto miglioramento ed i due tecnici Antonio Cusato e Stefano Liviera, non dovrebbero avere grossi problemi per allestire una squadra competitiva.

I rossoblù scenderanno in campo per vincere e battere così per la prima volta nella stagione il Terranova dando una grossa soddisfazione ai tanti tifosi che seguono con passione le vicissitudini della Puliverde.

Lascia un commento

Scroll To Top