Provolley Crotone vittoriosa nel recupero interno contro Cosenza

Provolley Crotone vittoriosa nel recupero interno contro Cosenza

Dopo la gara rinviata domenica scorsa per maltempo dalla federazione, la Provolley è scesa in campo giovedì per recuperare il match con il Cosenza. La partita si è disputata presso la palestra del IV Circolo, in un giorno inusuale per gare ufficiali, ma che ha visto comunque le due squadre fronteggiarsi con grande agonismo. La compagine pitagorica non ha avuto un grande avvio, tanto da cedere il primo set e rischiando di compromettere anche l’intera gara. Ma la strigliata di mister Celico al cambio di campo ha fatto sì che i crotonesi cambiassero marcia e da quel momento in poi è iniziata una partita totalmente diversa, alla fine vinta con un netto 3 a 1.

Tre punti che fanno compiere un bel salto in classifica alla Provolley, che però non avrà nemmeno il tempo di godersi questa vittoria visto che tornerà già in campo nel fine settimana. Domenica alle 17 infatti i pitagorici andranno a far visita al Roccella, squadra che viene da una pesante sconfitta interna e che staziona nelle posizioni di bassa classifica con solamente 4 punti conquistati. Un’occasione ghiotta per Celico e i suoi ragazzi, che proveranno a conquistare la terza vittoria consecutiva in campionato con l’obiettivo di agganciare ulteriori squadre in classifica, magari entrando nella parte alta. In ogni caso, così come lo sono tutte nel campionato di Serie C, sarà una partita ricca di insidie e che Crotone non potrà permettersi di affrontare se non al massimo della concentrazione.

Contro Cosenzaafferma Celicoabbiamo fatto una buona prestazione, conquistando tre punti importantissimi per la nostra classifica. Vincere a Roccella significherebbe dare ancora maggiore valore a questa prestazione, nella speranza che davanti qualcuno rallenti e ci consenta di scalare qualche altra posizione. In ogni caso andiamo dritti per la nostra strada, sappiamo di avere pochissimo tempo per preparare questa sfida, ma lo faremo al meglio delle nostre possibilità“.

Lascia un commento

Scroll To Top