Primi cinque giorni di lavoro a mare per la Pallavolo Crotone. Si cercano rinforzi

Primi cinque giorni di lavoro a mare per la Pallavolo Crotone. Si cercano rinforzi

Prima settimana di lavoro terminata per le ragazze della Pallavolo Crotone con il lavoro svolto esclusivamente in acqua ad iniziare dai primi 3 giorni fatti proprio a mare ed altri 2 giorni fatti in piscina grazie alla disponibilità della Piscina del Pertini che ha permesso alle ragazze di aumentare i carichi di lavoro senza avere nessun tipo di trauma articolare.

Intanto mister Asteriti nel fine settimana si è recato a Catania dove erano in svolgimento le finali che assegnavano lo scudetto del beach volley proprio per visionare qualche atleta che potrebbe fare al caso della Pallavolo Crotone, ed allo stesso tempo ha fatto rete con alcuni promoter del beach volley nazionale mettendo in luce alcuni aspetti della scuola di beach volley a Crotone con tutti i pregi della location clima, spiaggia e condizioni tecniche.

Dall’altra parte il Presidente Giovanni Capocasale e il Direttore Generale Salvatore Sitra hanno preso contatti con altre giocatrici della puglia per provare a convincerle della bontà del progetto Pallavolo Crotone ed allo stesso tempo continuano alla ricerca di nuove aziende partners da inserire nel pool di sponsor per pianificare e programmare meglio la stagione ormai alle porte sotto tutti i punti di vista.

Intanto il direttore tecnico Piero Asteriti oltre a curare la preparazione sta programmando la nuova stagione tecnica e logistica, puntando forte sulla affidabilità dello staff tecnico formato sempre da Romina Pioli, Alfredo Argirò, Lorena Giglio e con alcune nuove figure tecniche da inserire nello staff per rispondere all’esigenze delle famiglie che scelgono e affidano le loro figlie nelle mani dei tecnici che nel giro di pochi anni riescono a formare atlete di volley anche di qualità eccezionali oltre all’aspetto sociale da sempre centrale nella programmazione della società.

Mister Asteriti: “5 giorni di allenamento sono stati utili per rivedere le facce vecchie e qualche atleta giovane che si affaccia alla prima squadra, ora ci toccano altri 5 giorni conditi di lavori in acqua ma anche sedute in palestra per provare ad entrare senza traumi nell’ottica della pallavolo, il gruppo risponde benissimo, aspettiamo l’arrivo di qualche atleta per rinforzare la squadra di serie C ma sono sicuro che saremo competitivi“.

A metà settembre invece toccherà iniziare al resto della ciurma che popola i corsi di avviamento alla pallavolo giovanile, dai quali reclutare chi possiede dei requisiti tecnici e fisici per formare le squadre di 1 e 2 divisione ma anche le squadre giovanili under 12, 13, 14, 16, 18 coinvolgendo un centinaio di giocatrici nei campionati agonistici ed allo stesso tempo iniziare le attività per i corsi base di minivolley che troveranno il loro sfogo di gioco nel circuito di minivolley con le 5 tappe distribuite nel corso dell’anno e che richiamano un migliaio di partecipanti grazie alla collaborazione con alcuni istituti scolastici che prendono parte alle manifestazioni.

A proposito di scuola, nei prossimi giorni si potrà scaricare dal sito www.pallavolocrotone.it la modulistica della borsa di studio Scuola & Pallavolo 2016 per presentarle alla segreteria c/o studio medico Capocasale in via poggioreale 19 completa dei dati richiesti per poter partecipare al bando che mette in palio un premio in denaro e materiale sportivo.

Comunicato Stampa Pallavolo Crotone

Lascia un commento

Scroll To Top