Primavera, il Crotone cade a Palermo e termina la gara in nove uomini

Primavera, il Crotone cade a Palermo e termina la gara in nove uomini

PALERMO-CROTONE 2-0

PALERMO: Marson, Punzi, Maddaloni, Tafa, Pane, Santoro, Rizzo, Gattabria, Silva Marques, Bonfiglio, Brasile. In panchina: Guddo, Mazza, Tarantino, Calivà, Di Paola, Marinali, Geraci, Galici, Plescia. Allenatore: Bosi.

CROTONE: Viscovo, Federico, Nicoletti, Gennari, Capone, Cuomo, Borello, Suljic, Dubickas, Araldo, Giannotti. In panchina: Macci, Cimino, Villa, Aggiorno, Pupa, Galli, Calderaro. Allenatore: Parisi.

ARBITRO: De Remigis di Teramo (assistenti Capaldo di Napoli e Santoro di Roma1).

MARCATORI: 39′ pt Gattabria, 40′ st Bonfiglio (rig.).

ESPULSI: 32′ st Galli (C), 39′ st Cuomo (C).

Sfortunata trasferta per la Primavera del Crotone. I ragazzi allenati da Parisi vengono sconfitti dal Palermo con un gol per tempo e subiscono il sorpasso in classifica da parte dei rosanero. Dopo un buon primo tempo dei rossoblù, i padroni di casa passano in vantaggio con un colpo di testa di Gattabria su cross dalla fascia di Silva Marques.

Nella ripresa entra Galli per dare man forte all’attacco, ma lo stesso attaccante botricellese si fa espellere al 78′. Quando mancavano poco più di cinque minuti al termine Cuomo atterra in area Plescia: per l’arbitro è rigore ed espulsione. Dal dischetto trasforma il capitano del Palermo Bonfiglio.

Lascia un commento

Scroll To Top