Primavera, il Bari passa nel finale con un super Damiano. Ancora sconfitto il Crotone

Primavera, il Bari passa nel finale con un super Damiano. Ancora sconfitto il Crotone

BARI- CROTONE 3-1

BARI: Ventrella, Scalera, Giura, Lenoci, Marseglia; Rasak, Tamborrino (43′ st D’Andria); Minicucci (20′ st Armenise), Castrovilli, Tisma (30′ st Damiano), Leonetti. In panchina: Lazzari, Colonna, Roccotelli, Leo, Marasciulo, Mastrangelo, Raimondi, Lopez. Allenatore: Urbano

CROTONE: Calandra, Napoli, Nicoletti, De Marco, Assisi, Riggio, Morabito (1′ st Colacchio), Aggiorno, Spagnolo (25′ st Mingiano), Tripicchio, Moio. In panchina: Vice, Carvelli, Serleti, Cava, Moriggi. Allenatore: Tortora

ARBITRO: Balice di Termoli

MARCATORI: 5′ pt Tisma (B), 10′ st Tripicchio (C, rig.), 38′ st Damiano (B), 44′ st Damiano (B)

NOTE: Espulsi: Rasak, Castrovilli (B), De Marco, Riggio (C).

Sconfitta in terra pugliese per il Crotone, anche se entrambe le squadre recriminano per la condotta di gara dell’arbitro Balice. Il vantaggio dei galletti arriva dopo appena 5′ con Tisma. Nella ripresa il Crotone accorcia le distanze con Tripicchio, bravo a realizzare con freddezza un penalty concesso per fallo su Colacchio. Da questo momento in poi accade di tutto e le squadre restano in 9 per le espulsioni di Rasak, De Marco, Castrovilli e Riggio. Nel finale di gara ci pensa il neo entrato Damiano, con una doppietta, a lanciare in orbita il Bari. Per il Crotone arriva la seconda sconfitta consecutiva, ma la vittoria manca da ben quattro giornate. Sabato prossimo l’avversario sarà il fanalino di coda Avellino, battuto ieri nei minuti finali dal Palermo.

>>> CLICCA QUI per vedere risultati e classifica

Lascia un commento

Scroll To Top