Prima categoria, vincono tutte le prime cinque, la capolista Morrone col brivido

Prima categoria, vincono tutte le prime cinque, la capolista Morrone col brivido

(nella foto raccoglimento per Astori di Real Cerva e Santa Severina)

Nel girone B di Prima categoria resta tutto immutato nella zona playoff. Vincono infatti le prime cinque ed il turno risulta quindi interlocutorio. Chi ha rischiato di più è stata proprio la capolista Atleti Morrone Cosenza: in casa del Sillanum prima va avanti, poi va sotto 2-1, ed infine vince 2-3 al 91′ con la terza rete di Casciaro, grande protagonista. Più tranquille le vittorie delle altre: il Taverna fa 2-0 con lo Sporting Catanzaro Lido con reti di Giglio e Ruga. Il Real Roccabernarda fa pokerissimo col Pallagorio: 5-1 con gol di Garofalo, Martino, Anellino (2) e Curcio. Bene lo Scandale col 4-0 al Casali del Manco, doppietta di Lucanto e reti di Scalise II e Palermo, e la Caccurese che stende 5-1 il Real Catanzaro; in questa gara tripletta di Pugliese e reti di Nigro e Cordua. Caccurese quinta ancora a -10 dalla seconda e ad oggi non farebbe i playoff.

Il Real Cerva vince lo scontro diretto col Santa Severina e si prende il sesto posto: determinante la doppietta di Giuseppe Canino nella ripresa. Netta vittoria delle Stelle Azzurre che tengono dietro la Kennedy grazie al poker rifilato al Bianchi: i marcatori sono Lammirato, De Roberto, Scalise e Costante. Il Cirò, sconfitto a Catanzaro sabato pomeriggio, è ora a soli due punti di vantaggio sulla zona playout.

Taverna e Sporting Catanzaro Lido

 

Sillanum e Atleti Morrone Cosenza

 

Scandale e Casali del Manco

 

Lascia un commento

Scroll To Top