Prima categoria, sorprese Cirò e Scandale. Il Real Roccabernarda non delude

Prima categoria, sorprese Cirò e Scandale. Il Real Roccabernarda non delude

Dopo le prime nove giornate di Prima categoria si può tracciare un primo bilancio sull’andamento delle squadre crotonesi. La meglio piazzata è il Real Roccabernarda, terzo ad un punto dal Taverna secondo. I rocchisani, però, hanno perso a tavolino la prima gara in casa del Sillanum che avevano vinto sul campo. Senza questa ingenuità sarebbero al secondo posto, a -3 dalla capolista Atleti Morrone Cosenza. La Caccurese aveva iniziato benissimo comandando la classifica nelle prime 4 giornate ma ora ha rallentato. Resta comunque in linea con la zona playoff.

Sorprendente l’andamento del Cirò, squadra costruita in extremis e che ha iniziato dopo le altre la preparazione. L’esperienza di Franco Vulcano, con la sapiente guida di Pugliese e la collaborazione atletica di Agresti, sta esaltando l’ambiente cirotano. Il presidente Lettieri gongola per la vittoria di Taverna che ha lanciato la squadra in piena zona playoff.

Forse non è una sorpresa, ma è certamente la squadra del momento, lo Scandale del presidente Marazzita. Domenica scorsa col Pallagorio è arrivata la quarta vittoria consecutiva che ha portato la squadra al quarto posto in classifica. Da anni lo Scandale fa parlare bene di sé in Prima categoria, con una parentesi non esaltante nella passata stagione, subito cancellata da questo fantastico avvio di stagione. Zona playoff e quarti di Coppa Calabria.

Altalenante il cammino del Santa Severina che però ora sembra aver trovato continuità. La squadra di mister Garofalo ha una serie positiva di tre giornate che l’ha portata ad allontanarsi dalla zona pericolosa. Il successo di Scigliano è prezioso, ed ora c’è grande convinzione nei propri mezzi.

Sta soffrendo un po’ la squadra delle Stelle Azzurre, terzultima con sette punti e sconfitta per 6 volte nelle prime 9 gare. Di più ci si poteva aspettare anche dal Real Cerva, squadra che ha grandi individualità ma che nelle ultime settimane ha mostrato qualche crepa, anche se il secondo posto è ancora vicinissimo.

Il Pallagorio, all’esordio in questo campionato, chiude la classifica e non ha ancora al suo attivo una vittoria. Peccato perché il team di mister Bonanno ha comunque mostrato delle buone cose e ci aspettiamo che presto possa arrivare il primo successo storico.

Lascia un commento

Scroll To Top