Prima categoria, non scappa il Morrone. Cade lo Scandale

Prima categoria, non scappa il Morrone. Cade lo Scandale

(nella foto lo Scandale sceso in campo a Bianchi)

Non riesce la fuga decisiva all’Atleti Morrone Cosenza. La capolista viene fermata in casa sullo 0-0 dal Taverna che reagisce così alle ultime due sfide deludenti. Un pareggio che sta bene al Real Roccabernarda che accorcia a -4 sul primo posto (sarebbe a -1 senza una sconfitta a tavolino) e si prende la seconda posizione. Dopo una serie di 5 vittorie consecutive si ferma la corsa dello Scandale che perde 1-0 in casa del Bianchi.

Non riesce a vincere in casa la Caccurese: finisce 1-1 col Sillanum, col vantaggio di Pugliese e pareggio di Vescio. Del Cirò abbiamo raccontato in un altro articolo, col quinto posto conquistato grazie al 5-0 sulle Stelle Azzurre. Indecifrabile il cammino del Santa Severina, capace di imprese esterne e poi ko fragorosi in casa, così come il 5-3 di oggi in favore del Kennedy. Per i catanzaresi tripletta di Silvano e doppietta di Russo, per i padroni di casa in gol Turano, Galasso e Carmelo Garofalo.

Abbiamo raccontato a parte anche del primo successo del Pallagorio che ha battuto il Casali del Manco lasciando al Real Catanzaro l’ultimo posto in classifica. Nell’anticipo del sabato oltre al Real Roccabernarda aveva vinto anche il Real Cerva in casa del Real Catanzaro.

Prima categoria 2017/2018

 

 

Lascia un commento

Scroll To Top