Prima categoria, nella prima giornata festeggiano Casabona, Petronà e Roccabernarda

Prima categoria, nella prima giornata festeggiano Casabona, Petronà e Roccabernarda

Si è disputata la prima giornata del campionato di Prima categoria. Nel girone B vince in rimonta la favorita Casabona, andata sotto contro il Comprensorio San Lucido-Fiumefreddo, e poi capace di ribaltare la situazione con una doppietta di Martino. In rimonta vince anche il Real Roccabernarda, sotto a Scandale per il gol di Lucanto, e poi vittorioso grazie a Garofalo e Bagnato. Stessa situazione per il Petronà: il Mendicino va avanti ma poi una doppietta di Marrazzo fa gioire la squadra del presidente Passafaro.

Pareggio all’esordio storico per la Caccurese: con il Casali Presilani finisce a reti bianche. Il Cirò va sotto di due reti in casa contro la Tavernese nel primo tempo, poi impatta sul 2-2 nella ripresa grazie a Zumpano ed un rigore di Affatato. Vince il Bianchi contro il Real Cerva. Il Cremissa sabato pomeriggio aveva perso in casa del Sillanum, mentre il Santa Severina era stato raggiunto al 93′ a Catanzaro.

Attimi di paura a Petronà nel finale del secondo tempo. Il giovane Spadafora (classe ’98) del Mendicino, si fa male e le sue condizioni inizialmente sono preoccupanti. A quanto pare si tratta di frattura al gomito. Arriva l’ambulanza e dopo oltre mezzora il giocatore viene portat verso un ospedale. A lui facciamo gli auguri di una prontissima guarigione.

Lascia un commento

Scroll To Top