Prima categoria, la MKE allunga ancora. Il Papanice ritrova la vittoria. Mistero Mesoraca

Prima categoria, la MKE allunga ancora. Il Papanice ritrova la vittoria. Mistero Mesoraca

Mancano 8 giornate alla fine del campionato, ma il turno odierno potrebbe essere stato quello decisivo per le sorti della promozione diretta. La MKE vince anche a Torre Melissa grazie alle reti di Sinopoli e Colacino, inanella il ventiduesimo risultato utile consecutivo (ancora imbattuta) e si porta a +5 sulle più immediate inseguitrici. C’era un doppio incrocio che ha fatto segnare due pareggi: Taverna-Silana con polemiche ed Atletico Botricello-Casabona. Due risultati che hanno consentito alla capolista di allungare ancora.

Nella zona playout da segnalare la vittoria del Papanice che in rimonta supera il Real Botro con De Pasquale e Muscatello, e ad oggi sarebbe salvo. Lo Scandale è ora abbastanza tranquillo, a maggior ragione dopo il pari di sabato a Catanzaro col Real. Domenica nera invece per il Mesoraca: la squadra amaranto non si è presentata a Badolato e perderà quindi a tavolino; nel contempo il Chiaravalle a sorpresa piega il Real Cerva e scavalca i mesorachesi. Guardando la classifica, la situazione appare molto compromessa. Solo un pari in casa per il Petronà che con il tranquillo Stalettì avrebbe voluto l’intera posta in palio.

>>> RISULTATI E CLASSIFICA

Lascia un commento

Scroll To Top