Prima categoria, il Morrone resiste a Taverna. Colpo Pallagorio, giù il Cirò

Prima categoria, il Morrone resiste a Taverna. Colpo Pallagorio, giù il Cirò

Finisce 1-1 il big match tra Taverna ed Atleti Morrone Cosenza. La capolista resiste, nonostante le proteste dei padroni di casa per alcuni rigori non fischiati, e si avvia probabilmente a vincere il campionato. Succede tutto nella ripresa, al 63′ vantaggio di Granata per gli ospiti, al 66′ pareggio di Giglio su rigore per il Taverna. Il Real Roccabernarda batte 4-2 lo Sporting Catanzaro Lido e si riavvicina al secondo posto. Per i rocchisani a segno Garofalo, Sangervasio su rigore, Curcio ed Anellino.

Continua il testa a testa tra Scandale e Caccurese per la quarta posizione. La squadra di mister Castagnino rifila un poker al Bianchi: segnano Marino, Giuda, Lucanto e Pingitore. Il team allenato da Bonofiglio si impone 4-1 in casa del Sillanum: le reti portano le firme di Pugliese (2), Vona e Patera. Con questi tre punti ed il pareggio del Taverna la Caccurese ad oggi disputerebbe la semifinale playoff.

Il Real Cerva si prende il sesto posto con la vittoria in rimonta sul Real Catanzaro: finisce 4-1 e per i locali vanno in gol Tomaselli (2), Canino e Spinicci. Importante vittoria delle Stelle Azzurre che escono dalla zona playout superando il Cirò con la vittoria nello scontro diretto: 2-0 con gol di Scalise e De Roberto. Cirotani ora quintultimi. Colpo esterno del Pallagorio che vince 5-2 in casa del Casali del Manco e allontana le ultime due posizioni. Segnano D. Ruggiero, G. Basta e S. Bonanno, tripletta per il capitano. Sabato la Kennedy aveva superato il Santa Severina.

Lascia un commento

Scroll To Top