Prima categoria, il Cirò si gioca tutto nello scontro diretto di Catanzaro

Prima categoria, il Cirò si gioca tutto nello scontro diretto di Catanzaro

Terzultima giornata probabilmente decisiva per le sorti del Cirò. La squadra del presidente Sculco è al momento penultima e non disputerebbe nemmeno i playout retrocedendo direttamente a causa del -13 dalla quintultima. Tre punti sopra c’è il Real Catanzaro terzultimo, ed è proprio con la squadra del capoluogo di regione che i cirotani devono giocarsi la salvezza. Il calendario prevede lo scontro diretto domenica pomeriggio a Catanzaro, una gara quantomeno da non perdere per il Cirò se vuole avere ancora chances di salvezza. La settimana successiva, infatti, arriveranno i tre punti della gara originariamente in programma col Cremissa.

Gli stessi 3 punti di cui ha usufruito il Real Catanzaro domenica scorsa e che hanno consentito alla formazione di mister Tolomeo di distanziare i rivali. I catanzaresi cercheranno di far valere il fattore campo per garantirsi almeno lo spareggio che, comunque, sarà disputato in trasferta. Anche il terzultimo posto ad ogni modo non garantisce il playout: il Santa Severina quartultimo ad oggi ha 9 punti di vantaggio sul Real.

Lascia un commento

Scroll To Top