Prima categoria, il Cirò batte la capolista e riapre i giochi. Volano Scandale e Sant’Anna

Prima categoria, il Cirò batte la capolista e riapre i giochi. Volano Scandale e Sant’Anna

(nella foto il minuto di raccoglimento prima di Cirò-Casabona)

Il Casabona perde la prima partita in questo campionato, e lo fa in casa di un Cirò che a questo punto non è più una meteora. La formazione di mister Falbo vince con le reti di Pirito ed Affatato, in mezzo il momentaneo pareggio di Rizzo. Il Roccabernarda e l’Aprigliano avevano già vinto negli anticipi del sabato: la squadra di mister Bilotta in casa del Real Catanzaro con una doppietta di Salvemini, i cosentini in casa del Real Botro con una rete nel recupero.

Lo Scandale vince in rimonta con il Petronà e consolida il proprio quarto posto, portandosi addirittura a -4 dal primato: Lucanto e Policarpio a segno. Il Sant’Anna conferma di essere in grande forma, imponendosi 2-0 in casa del Real Cerva grazie alle marcature di Petrocca e Pugliese. Il Taverna continua nella propria rimonta con il quarto risultato utile consecutivo, e la seconda vittoria di fila: il 3-0 in casa del Rose City è marchiato dalla doppietta di Giglio.

Precipita la situazione in casa Papanice, al Franco Lerose arriva la quarta sconfitta di fila, stavolta ad opera di un Casali Presilani che si porta nelle zone medio-alte della classifica. Solo un pari a reti bianche tra Stelle Azzurre e Nuova Torre Melissa, un punto che forse serve poco ad entrambe.

Lascia un commento

Scroll To Top