Prima categoria, il Casabona si riprende la vetta. Il Roccabernarda batte la capolista

Prima categoria, il Casabona si riprende la vetta. Il Roccabernarda batte la capolista

(nella foto Gabriele Camposano)

Il Casabona ritorna al primo posto in un campionato che si giocano ben quattro squadre. Dalla squadra di mister Cesario al Taverna quarto ci sono solo 4 punti e tutto può succedere. Sabato vittoria dei casabonesi a Catanzaro con otto reti. Domenica risposte di Roccabernarda e Taverna. I rocchisani, seppur molto rimaneggiati, battono la capolista Aprigliano con una rete di Salvemini nel primo tempo. Il Taverna dilaga nella ripresa in casa del Sant’Anna con doppietta di Giglio e gol di Cariati.

Per il quinto posto sembra esserci ormai solo il Cirò. La squadra del presidente Senatore batte 4-2 il Real Botro con i tre attaccanti a segno: Camposano (2 reti), Calabretta e Zumpano. Il secondo posto è ora a 9 punti, ed i cirotani dovranno stare attenti a non farlo lievitare. Lo Scandale viene battuto nel derby a Papanice: la squadra rossoblù si impone con i gol di Virelli e Carvelli e vede molto vicina la salvezza. Importante colpo esterno della Nuova Torre Melissa che vince lo scontro diretto in casa del Real Cerva e lo supera: a segno nella ripresa Pantisano su rigore e Bagnato.

Le Stelle Azzurre piazzano un acuto importante che dimostra la loro vitalità: 4-0 al Petronà che era una delle squadre più in forma del torneo. Ultimo posto lasciato così al Real Catanzaro. Il Rose City vince il derby salvezza cosentino con il Casali Presilani per 3-2: doppietta del bomber di casa Iaconetti.

Lascia un commento

Scroll To Top