Prima categoria, il Caraffa aggancia lo Scandale in vetta

Prima categoria, il Caraffa aggancia lo Scandale in vetta

Dopo un lungo inseguimento, alla diciannovesima giornata, il Caraffa aggancia lo Scandale in testa alla classifica. La formazione allenata da Maiolo ha pareggiato 1-1 in casa del Borgia, un risultato comunque assolutamente positivo ma che non evita l’arrivo del Caraffa al primo posto. Per gli scandalesi rete del provvisorio vantaggio di Scalise. Il Caraffa vince 3-0 contro il fanalino di coda Girifalco. Tanti pareggi in zona playoff: oltre a quello del Borgia c’è anche lo 0-0 nello scontro diretto tra Rocca di Neto e Maida. La squadra allenata da Castagnino resta terza ma non riesce a sfruttare al massimo il fattore campo per staccare le altre e restare vicina alla prime due.

Salutare vittoria per il Real Fondo Gesù nel derby contro il San Mauro Marchesato: 4-1 con doppietta di De Roberto e reti di Martucci e Scigliano; per gli ospiti gol di Palermo su rigore. Una vittoria che vale il sesto posto ed il sorpasso ai sanmauresi. I pitagorici si riavvicinano al quinto posto, al pari dell’Atletico Sellia Marina che si impone 2-0 sul terreno di gioco del Chiaravalle. Sconfitta per il Città di Cirò Marina: 3-1 in casa del Magisano; inutile la rete di Barberi. La Nuova Valle vince 3-0 a Cerva nel derby della presila catanzarese ed inguaia i neroverdi, ora staccatissimi al penultimo posto. Riposava il Santa Severina.

 

Lascia un commento

Scroll To Top