Prima categoria girone B, l’Uria ospita la Torre Melissa. Il Cariati in casa del Mesoraca

Prima categoria girone B, l’Uria ospita la Torre Melissa. Il Cariati in casa del Mesoraca

(nella foto una formazione del Taverna)

Molte partite interessanti per la testa della classifica in questo turno. L’Uria 2000, dopo aver perso in casa col Cariati guadagnando lo stesso il titolo platonico di campione d’inverno, ospita la Nuova Torre Melissa, pronta a tutto per ottenere un risultato di prestigio che la rilanci per i primissimi posti. La partita più interessante, sulla carta, è però Mesoraca-Cariati, quarta contro seconda, con i ragazzi del presidente Marrazzo che potrebbero davvero spiccare il volo verso sogni di gloria. Da queste due sfide usciranno indicazioni importanti per la lotta che riguarda i primissimi posti.

Il Sant’Anna ha un incontro sulla carta più morbido, in casa di un Cremissa in crisi nera. Sarà difficile per i cirotani fermare la voglia di primo posto dei gialloverdi, terzi ma a soli due punti dalla vetta. Altro derby crotonese in scena a Scandale, dove la squadra locale ospita un Casabona che sembra ormai lontanissimo dalla possibilità di agganciare i playoff. In pochi avrebbero pensato che alla prima giornata di ritorno gli scandalesi si presentassero con un punto in più rispetto ai casabonesi. Per la Pro Mesoraca sfida salvezza in casa della Sportiva Cariatese.

Un altro big match di giornata è quello che si gioca in casa del Taverna, con la sorprendente squadra del presidente Parrottino, sesta in classifica, che ospita l’Atletico Botricello quinto. Un’occasione incredibile per il Taverna di avvicinare un quinto posto che rappresenterebbe un sogno, anche se i botricellesi sono forti e credono ancora di poter recuperare sulle prime. Il Petronà ospita il fanalino di coda Real Catanzaro. La Minieri King nell’anticipo attende il Prasar e può puntare al sorpasso ai danni della squadra di Tiriolo.

CLICCA QUI per vedere la classifica del campionato.

Lascia un commento

Scroll To Top