Prima categoria girone B, il mercato di riparazione in breve

Prima categoria girone B, il mercato di riparazione in breve

(nella foto Iencarelli, passato dall’Isola Capo Rizzuto al Sant’Anna)

Diversi i movimenti di mercato nel girone B di Prima Categoria, l’Atletico Botricello ha esonerato De Mare e ha messo la squadra nelle mani di mister Ortolini, mentre per quanto riguarda il parco calciatori, in entrata sono stati annunciati Giglio e Tolomeo dal Sambiase e il difensore Mauro dal Sersale. Mentre in uscita, oltre ai già noti Russo (Cutro) e Ortolini (Nausicaa), si registra anche lo svincolo del centrocampista Sirio De Luca, mentre Greco e Pugliese sono passati al Carrao, in Seconda categoria.

Rivoluzione a Cariati, dove dopo i tanti problemi tra “vecchia” e “nuova” società,  si registra una vera e propria fuga: Covello e Patera passano al Casabona, che ora spera di lottare per i play off, con l’ex Montevarchi Leto che ha firmato per la Nuova Torre Melissa. Mentre, ben otto calciatori passano dalla sponda opposta e firmano con La Sportiva Cariatese. Si tratta di Astro, A. Russo, L. Russo, De Lorenzo, Brunetti, Gentile, Sero e Risoleo, con questi rinforzi ora quella che era ormai diventata una squadra in “disuso” può tornare a far male e non dovrebbe avere problemi a centrare la salvezza. In entrata invece, in casa Cariati, si registrano gli arrivi di Catanzaro e Vescio dal Mesoraca, Castignanò dal Manduria, Graziano e Lombisani dal Trebisacce e Cristaldi dalla Paolana.

Il Casabona dopo aver ingaggiato Covello e Patera saluta Adamo e Russo, che scendono in Seconda categoria. La Nuova Torre Melissa fa spesa in casa Cremissa, da dove preleva il centrocampista Aldo Leto Russo  e i giovani Amato (’95) e Mazzotta (’95), lasciando ancora più in difficoltà la formazione cirotana, che ha dovuto rinunciare anche Caruso, sceso in Seconda categoria alla Crucolese.

Il Mesoraca invece la spesa la fa dai cugini della Pro Mesoraca, “scippando” i calciatori Castagnino, Serravalle e Barbera, mentre fa il percorso inverso il centrocampista Giglio, va alla Pro anche Foresta che era svincolato. Il Mesoraca inoltre, si aggiudica anche le prestazioni dell’ormai ex capitano del Roccabernarda Stefanizzi e di Gidari dell’Atletico Botricello.  Solo under per Scandale e Sant’Anna, la squadra di mister Castagnino preleva il portiere Cursio dal Torre Melissa e il duttile Grisi dal Roccabernarda, mentre il Sant’Anna si aggiudica il promettente classe ’95’ Iencarelli dall’Isola Capo Rizzuto, che vanta oltre 70 presenze nel massimo campionato regionale.  Il Petronà piazza due colpi in attacco, Bizzantini dal Sersale e Giuseppe Fabiano dalla Garibaldina, oltre che al forte under Ferdinando Carrozza, in uscita invece Gigliotti e Ferragina, entrambi messi in lista svincolo. Il Taverna registra in uscita, direzione Magisano, i prestiti di Bilotta, Corea e Montesani.

L’Uria 2000, capolista del torneo, riesce nell’impresa di trattenere i pezzi pregiati, richiesti anche in Eccellenza, l’unica partenza è quella del difensore Corasiniti, messo il lista svincolo, mentre in entrata ci sono il portiere Iezzi dal Nausicaa e il difensore Scalise, ex Sersale.

Lascia un commento

Scroll To Top