Prima categoria, ben 5 le partite rinviate. Lo Scandale rallenta il Comprensorio

Prima categoria, ben 5 le partite rinviate. Lo Scandale rallenta il Comprensorio

(nella foto Garofalo del Real Roccabernarda con l’arbitro per il sopralluogo)

Si sono disputate soltanto 3 delle 8 gare in programma per la diciassettima giornata nel girone B di Prima categoria. Due sono stati gli anticipi di sabato con il pareggio tra Sillanum e Tavernese e la vittoria del Mendicino a Catanzaro. Domenica è stata portata a termine soltanto la gara di Scandale, con la formazione allenata da Castagnino che ha bloccato sull’1-1 la vice capolista. Dopo il vantaggio di Leonardo Amendola è arrivato il pareggio di Lucanto. Buon punto per lo Scandale, mentre il Comprensorio San Lucido Fiumefreddo potrebbe, dopo i recuperi, perdere dei punti dalla capolista.

Il Casabona, infatti, è stato bloccato dalla nebbia. La squadra del presidente Basile vinceva 1-0 col Real Cerva grazie ad un gol di Turano, ma verso la fine del primo tempo il match è stato sospeso per la scarsa visibilità. Sospesa anche la gara tra Cirò e Santa Severina, a metà ripresa sul 2-2. Per i cirotani avevano segnato Affatato e Basile, due volte ripresi da Garofalo e Marrazzo. In ogni caso le gare saranno ripetute ricominciando dal primo minuto.

Non si sono giocate nemmeno Petronà-Real Roccabernarda per campo impraticabile, Caccurese-Cremissa per nebbia e Bianchi-Casali Presilani per neve e ghiaccio. Quest’ultima era stata rinviata in modo preventivo già da sabato pomeriggio.

Prima Categoria 2016/2017 – Girone B

Lascia un commento

Scroll To Top