Prima categoria B, dimostrazione di forza dell’Uria 2000. Il Sant’Anna risale al secondo posto

Prima categoria B, dimostrazione di forza dell’Uria 2000. Il Sant’Anna risale al secondo posto

Il big match della giornata vede la clamorosa affermazione dell’Uria 2000 che si impone per 5-3 a Botricello. Brutto scivolone per l’Atletico, alla seconda sconfitta pesante consecutiva, e che già nel primo tempo perdeva 4-0. Uria che così allunga sulla seconda posizione e si cuce addosso il ruolo di favorita. Non molla però il Sant’Anna che, dopo essere andato sotto sul campo della Pro Mesoraca, rifila alla squadra di casa ben 4 reti con Giungato, Petrocca, Rodio e Fabio Ribecco.

Il Casabona rallenta la corsa del Cariati ma non riesce a battere l’ex capolista. Prestazione gagliarda dei biancocelesti che non riescono però a concretizzare e mancano l’aggancio alla zona playoff. Il Mesoraca ottiene un buon pareggio a Taverna, in una gara terminata a reti bianche. Brutta sconfitta della Nuova Torre Melissa che perde 3-1 a Tiriolo rilanciando le ambizioni del Prasar.

Lo Scandale sfiora una vittoria esterna che sarebbe stata eccezionale in casa del Minieri King ma, dopo essere passato in vantaggio per 2-0 con doppietta di Lucanto, subisce il pareggio dei catanzaresi. Grossa occasione persa dal Cremissa che non va oltre l’1-1 in casa con il Real Catanzaro, con pareggio degli ospiti nel finale di gara. Sospesa Cariatese-Petronà, con gli ospiti che non avevano il numero minimo di uomini per continuare dopo 3 espulsioni e due infortuni.

CLICCA QUI per vedere la classifica del campionato.

Lascia un commento

Scroll To Top