Prasar-Magisano, la gara si deve ripetere per errore tecnico arbitrale

Prasar-Magisano, la gara si deve ripetere per errore tecnico arbitrale

Gara del 8/12/2018 PRASAR – MAGISANO

Il Giudice Sportivo Territoriale, esaminati gli atti ufficiali rileva quanto segue. L’arbitro asserisce nel suo referto di gara che al 44′ del 1º tempo ha ammonito per comportamento antisportivo il calciatore Giglio Domenico nato il 20/12/1985 elencato nella distinta della Società Prasar con il numero 11. Riferisce di averlo ammonito un’altra volta al 39′ del 2º tempo per fallo di gioco, sul risultato di due a uno a favore della Società Prasar, riconosce che avrebbe dovuto espellerlo, per doppia ammonizione e dice di non averlo fatto in quanto, dell’annotazione della prima ammonizione sul suo taccuino, se ne è accorto quando, nello spogliatoio a fine gara, ha preparato il foglio riportante i provvedimenti disciplinari adottati da consegnare alle società.

Pertanto il calciatore Giglio Domenico ha continuato a giocare fino al termine della gara avvenuto con cinque minuti di recupero dopo il secondo tempo regolamentare e la gara è terminata. La gara è terminata con il risultato di 2 – 1 a favore della Società Prasar. Tutto ciò premesso considerato che la gara non ha avuto uno svolgimento regolare a causa di un “errore tecnico” commesso e riconosciuto dall’arbitro nel suo referto di gara per la mancata espulsione del calciatore Giglio Domenico dispone la ripetizione della gara, demandando gli atti ufficiali alla Delegazione Provinciale in sede per quanto di competenza.

 

Lascia un commento

Scroll To Top