Polisportiva Isola Capo Rizzuto, una stagione soddisfacente ma sfortunata nel finale

Polisportiva Isola Capo Rizzuto, una stagione soddisfacente ma sfortunata nel finale

Si conclude con grandissimi risultati la stagione della Polisportiva Isola Capo Rizzuto, a dire il vero anche con un pizzico di amaro in bocca per aver sfiorato il successo in tutte le competizioni dove la squadra è stata impegnata. Nel campionato di Eccellenza la formazione di Leone è uscita straordinariamente dalla finalissima play off contro la Vibonese, una finale dominata ampiamente ma persa per decisioni più che discutibili di una terna arbitrale non all’altezza della competizione.

Nel campionato Juniores fuori in Semifinale contro la Rossanese al termine di un doppio confronto che ha visto l’undici di Zangari perdere prima 1-0 a Rossano e poi pareggiare 3-3 a Isola in un a gara che sembrava nettamente in mano ai giallorossi che conducevano per 3-1. C’è comunque la consapevolezza di essere uscita contro una grande squadra che, non solo ha vinto la fase regionale, ma sta ben figurando anche nella competizione nazionale.

Infine, altra amarezza nel campionato Allievi, dove per la squadra di Dario Marsala è arrivata la sconfitta nella finalissima contro il Cariati, giocata sul neutro del centro federale di Catanzaro. Una sconfitta di misura per 1-0 che lascia comunque la soddisfazione di essere usciti a testa alta ed essere la seconda squadra allievi più forte della regione. Insomma, si conclude una stagione abbastanza soddisfacente sotto il profilo dei risultato, l’obiettivo è ora puntare a migliorarsi nella prossima stagione, la società del presidente Leonardo Sacco è già al lavoro.

Lascia un commento

Scroll To Top