Polisportiva Isola Capo Rizzuto, domenica esordio al Sant’Antonio: arriva il Bocale

Polisportiva Isola Capo Rizzuto, domenica esordio al Sant’Antonio: arriva il Bocale

E’ pronta l’Isola Capo Rizzuto ad affrontare la sesta stagione consecutiva nel massimo campionato regionale, la squadra del neo presidente Leonardo Sacco sfiderà all’esordio al Sant’Antonio il Bocale del direttore generale Filippo Cogliandro. Sarà anche la sfida tra Carmine Leone e Pierpaolo Lo Gatto, oggi allenatori delle due formazione ma per due stagioni compagni di squadra in Serie B con la maglia del Crotone.

Il tecnico giallorosso, dopo l’ottimo inizio di coppa, è pronto ad iniziare ufficialmente il suo primo campionato da allenatore in Eccellenza, in passato per due volte ha preso la squadra a stagione in corso per condurla al raggiungimento dell’obiettivo, per lui anche un anno da allenatore con la Berretti del Crotone, prima di tornare al calcio giocato. Al suo fianco ci sarà Pietro Zangari, già vice di Caligiuri la scorsa stagione e poi rimasto in seguito alla separazione con il tecnico di Savelli.

Dunque se Leone deciderà ancora di scendere in campo come calciatore sarà proprio Zangari a dover prendere in mano le redini della squadra dalla panchina. Per la sfida di domenica il tecnico Leone conta di avere tutta la rosa a disposizione, ancora non al meglio però l’attaccante Ibekwe, il centrocampista Errigo e l’esterno classe ’96 Tipaldi, tutti e tre però dovrebbero essere nell’elenco dei convocati.

Intanto la società continua a rimanere vigile sul mercato a caccia di una seconda punta e un centrocampista di qualità: sfuma definitivamente l’ipotesi Yves Yao, l’attaccante francese dopo venti giorni di preparazione torna in patria per disputare il campionato di Ligue 2 (Serie B).

Lascia un commento

Scroll To Top