Poker per la Nuova Petilia contro il Real Casino. Doppiette per Ierardi ed Esposito

Poker per la Nuova Petilia contro il Real Casino. Doppiette per Ierardi ed Esposito

NUOVA PETILIA – REAL CASINO 4 – 0

NUOVA PETILIA: Perri, Venturino, Ierardi Luigi Paolo (70’ Pace), Castagnino Vittorio, Scalise, De Simone, Rocca Alessandro, Ierardi Piero, Rocca Carmine (60’ Garofalo Carmine), Castagnino Salvatore (60’ Cavallo Piero), Esposito (80’ Ceraudo Aurelio) . A disposizione: Bifezzi, Monopoli, Rizza. Allenatori: Cropanese Enzo – Gumari Antonio.

REAL CASINO: Guzzo ,Spina, Tallerico, Aiello, Guarascio, Lopez, Oliverio, Provvisiero, Loria, Marra, Marasco. A disposizione: Aragona, Mazzei, Flagelli, Russomanno, De Marco, Foglia, Macchione. Allenatore Marasco Giuseppe.

ARBITRO: Lentini Paolo di Crotone.

MARCATORI: 30’ Piero Ierardi, 39’ e 41’ Luigi Esposito, 88’ Piero ierardi.

 

Al“ Marcello Garofalo” di Pagliarelle, perentoria e schiacciante vittoria della Nuova Petilia che batte il Real Casino per 4 a 0 al termine di una partita mai in discussione. Inizia bene la squadra di casa che ha due grandi opportunità conRocca Carmine le cui conclusioni sono davvero inguardabili. Poco dopo, il centravanti ospite Loria si libera in area di rigore di un difensore e calcia in porta da distanza ravvicinata ma il portiere petilino Perri si oppone con il corpo deviando il pallone contro il palo. La squadra di casa reagisce con due tiri dal limite di Castagnino Vittorio e di Castagnino Salvatore e con un colpo di testa del capitano Scalise su assist di Piero Ierardi. Al 27’ affondo sulla sinistra del bravo Ierardi Luigi Paolo che giunto in area di rigore viene atterrato da un avversario . L’arbitro Lentini, senza alcuna esitazione, concede il calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Castagnino Salvatore che calcia a mezza altezza sulla destra del portiere Guzzo che non si fa ingannare e respinge il tiro. Il gol, però,è solo rimandato di qualche minuto ed infatti al 30’ la squadra giallorossa si porta in vantaggio con un preciso diagonale diPiero Ierardi. Il Real Casino si sbilancia alla ricerca del pareggio ma viene inesorabilmente punito dall’imprendibile Luigi Espositoche in contropiede realizza una doppietta (39’ e 41’) di pregevole fattura siglando così le sue prime reti in campionato.

Il secondo tempo si apre con un pericoloso calcio di punizione di Alessandro Rocca che termina di poco a lato. Al 60’ i due tecnici Cropanese e Gumari decidono saggiamente di sostituire l’ammonito ed arrabbiato Castagnino Salvatore con Cavallo Piero e l’attaccante Rocca Carmine con Garofalo Carmine, al suo esordio in maglia giallorossa. Il copione della partita non cambia con la squadra di casa che crea in rapida successione numerose occasioni da rete e va vicinissima al gol con Piero Cavallo e con Garofalo Carmine desideroso di segnare un gol sul campo della “sua” Pagliarelle. Il Real Casino si riaffaccia pericolosamente in area petilina verso la fine della partita ma il portiere Perri è bravissimo a negare agli ospiti il gol della bandiera. Mentre si attende il fischio finale dell’arbitro, Alessandro Rocca decide di regalare l’ultima emozione agli spettatori presenti in buon numero. Il “diesel petilino” ruba palla a centrocampo e dopo una insistita e caparbia discesa sulla sinistrapassa la palla al centro ad Aurelio Ceraudo che la fa girare velocemente sulla destra per l’accorrente Piero Ierardi che con un secco tiro fulmina l’incolpevole Guzzo fissando il risultato definitivo sul 4 a 0 e firmando la sua personale doppietta.

Domenica prossima la squadra del presidente Cavarretta è attesa ad una importante verifica in casa del Belvedere Spinello, squadra con la quale condivide, a 9 punti, il secondo posto in classifica, alle spalle della capolista Real Casabona che ha un punto in più.

Lascia un commento

Scroll To Top