Poker del Casabona contro uno Scandale che non ha sfigurato. Playoff ipotecati

Poker del Casabona contro uno Scandale che non ha sfigurato. Playoff ipotecati

CASABONA-SCANDALE 4-1

CASABONA: Zidani 6, S. Giuda 6,5, Novello 7, M. Mancuso 7 (dal 33’ st Gallo s.v.), Teodoro 6,5 (dal 40’ st Giardina s.v.), Andracchio 7, Bagnato 7, Livadoti 6,5, Turano 7, Sangervasio 7,5, Capalbo 7 (dal 40’ st Corigliano s.v.). In panchina: De Giacomo, Benincasa, V. Mancuso, Pellizzi. Allenatore: Cesario 7.

SCANDALE: Cursio 6, C. Scalise 6,5 (dal 28’ st Greco 6), Garofalo 6, Cusato 6, Lumare 6,5, R. Giuda 6, Palermo 6,5 (dal 35’ st Pingitore), Rullo 6, Lucanto 6, F. Mauro II 5,5 (dal 40′ st Senaj s.v.), A. Scalise I 5,5. In panchina: Trivieri, Castagnino. Allenatore: Castagnino 6.

ARBITRO: Flotta di Rossano 6.

MARCATORI: 3’ pt Turano (C), 31’ pt Bagnato (C), 41’ pt Palermo (S), 7’ st Capalbo (C), 41’ st Sangervasio (C).

 

CASABONA – Non fallisce l’appuntamento con la vittoria il Casabona, sempre più vicino alla certezza di un posto nei playoff. La squadra di mister Cesario resta in agguato per migliorare anche la propria quinta posizione. Non inganni il risultato, lo Scandale non è arrivato all’Arone per fare lo sparring partner, ma ha giocato a viso aperto mettendo a volte in difficoltà i più quotati padroni di casa.

La compattezza e la qualità della squadra di mister Cesario ha però avuto la meglio. Vantaggio immediato col bomber Turano, poi raddoppio di Bagnato ma Palermo a fine primo tempo riapre il match. Nella seconda frazione di gioco i casabonesi arrotondano il risultato con Capalbo e Sangervasio, bellissima la sua esecuzione su calcio piazzato.

con la collaborazione di Rosario Rizzuto

 

punizione di Sangervasio

punizione di Sangervasio

 

Casabona-Scandale 2014-2015 azione

Lascia un commento

Scroll To Top