Podio a squadre per la Lacinia Nuoto nel 1° trofeo dei Due Mari di Catanzaro

Podio a squadre per la Lacinia Nuoto nel 1° trofeo dei Due Mari di Catanzaro

Una grande Lacinia Nuoto conferma il suo eccellente stato di forma e, dopo la brillante prestazione di soli 15 gg. fa al Meeting Master Flegreo di Napoli, centra il podio a squadre al 1° Trofeo Dei Due Mari di Catanzaro.  Una manifestazione a carattere nazionale disputatasi nella Piscina Provinciale di Catanzaro Lido con una partecipazione di società provenienti dal Lazio, Puglia, Sicilia, Campania ed ovviamente Calabria. Ben 175 nuotatori master si sono dati battaglia nella vasca da 25 m dell’impianto in Loc. Giovino.

Una Kermesse di buon livello che ha visto la Lacinia, come al suo solito, fare un figurone. Il secondo posto a squadre con un bottino di 38848,26 punti, i tre nuovi primati regionali stabiliti da Pierfrancesco Alampi M45 nei 50 sl, Felice Amideo M55 nei 50 Rana e Salvatore Sinopoli M65 nei 100 Dorso e le 47 medaglie conquistate di cui 33 d’oro, 12 d’argento e 2 di bronzo, la dicono tutta sulla prestazione. In termini di punteggio individuale poi, spiccano i punteggi complessivi di Vincenzo Foglia con 1826,77, di Salvatore Sinopoli con 1785,84, di Pierfrancesco Alampi con 1736,04, di Felice Amideo con 1717,04, Francesco Scerra con 1685,26 e Luca Vrenna con 1669,12.

Una squadra in salute che conferma il trend positivo che la caratterizza da anni. In particolare la collaborazione con il quotato Mister Roberto Fantasia ha rappresentato la “ciliegina sulla torta” sia in termini tecnici che di gruppo. Dopo soli due mesi di lavoro infatti, la mano dell’Allenatore si è subito concretizzata in risultati molto confortanti.Le vittorie di categoria e l’Oro, sono state conquistate da Vincenzo Foglia M65 nei 50 e 100 Rana rispettivamente con 37”49 e 1’25”18, da Salvatore Sinopoli M65 nei 50 Farfalla e 100 Dorso con 32”63 e 1’22”46 (Nuovo Primato Regionale Calabria), da Pierfrancesco Alampi M45 nei 50 e 100 stile libero con 27”07 (Nuovo Primato Regionale Calabria) e 1’01”39, da Felice Amideo M55 nei 50 rana e 100 Misti con 36”96 (Nuovo Primato Regionale Calabria) e 1’14”37, da Francesco Scerra M30 nei 50 rana e 50 sl con 32”74 e 26”31, con Luca Vrenna M35 nei 50 Farfalla e 100 sl con 29”69 e 1’00’11, Paolo Ferrara M75 il più anziano della manifestazione, nei 50 e 100 sl con 53”30 e 2’10”57, Paolo Filippelli M45 nei 50 Farfalla e 100 Misti con 33”21 e 1’20”50, Francesco Garofalo M60 nei 50 Rana e 100 sl con 44”56 e 1’14”05, Camera Camilla M60 nei 200 e 400 sl con 3’08”80 e 6’26”23, Adolfo Scicchitano M70 nei 50 e 100 Dorso con 47”77 e 1’50”82, Salvatore Malta M60 nei 50 Dorso con 53”24, Gennaro Adamo M55 nei 50 e 100 Dorso con 1’03”20 e 3’02”88, Giorgio Tutone M25 nei 100 sl con 1’05”27, Nicola Perrone M40 nei 100 Rana con 1’32”30, Antonio Rodio M50 nei 200 sl con 2’22”99, Anselmo Greco M65 nei 100 sl con 2’20”90, Garofalo Agnese M35 nei 100 sl con 1’20”59, Gigliarano Lidia M35 nei 50 rana con 48”69, Francesca Scotto M45 nei 50 sl con 49”09, Fabio Milizia M50nei 50 sl con 30”81.Medaglie d’argento al collo di Garofalo Agnese, Greco Anselmo ed Antonio Rodio nei 400 sl, Mario Riolo, Piergiorgio Grisafi nei 100 sl, Nicola Messina nei 50 Farfalla, Gigliarano Lidia, Gentile Loredana e Giorgio Tutone nei 50 sl, Fabio Milizia nei 200 sl, Salvatore Malta e Nicola Perrone nei 50 rana Medaglia di Bronzo per Antonio Lorenzano M35 nei 100 Misti ed Antonio Zizza nei 100 sl.

Mister Roberto Fantasia è particolarmente soddisfatto della prestazione dei suoi atleti: <<Siamo a buon punto con la preparazione finalizzata ai Campionati Regionali di Febbraio ed alle Manifestazioni Nazionali ed Internazionali della prossima estate. Bravi tutti anche se un applauso va rivolto alle nuove atlete Scotto, Gigliarano, Gentile e Lazzaro che hanno risposto benissimo all’esordio riuscendo a portare punti e medaglie preziosissime>>.

Laura Leonardi

Lascia un commento

Scroll To Top