Playout, Maiorano e Ruggiero regalano la salvezza al Pallagorio. Il Cirò rischia

Playout, Maiorano e Ruggiero regalano la salvezza al Pallagorio. Il Cirò rischia

PALLAGORIO-CIRO’ 3-2

PALLAGORIO: Santoro, Vona, Scarpino, A. Gentile, Strada, E. Bonnano (dal 10’ st Arcuro), D. Ruggiero (dal 12’ st Mano), F. Ruggiero, Crugliano, S. Bonnano, Maiorano. All. Cua.

CIRO’: Vasamì, Le Rose, Sculco, Farao, Murano, La Rosa (dal 1’ st Lettieri), Cortese, Affatato, Lombardo (dal 35’ st Potestio), Zumpano, Sprovieri. All. Pugliese.

ARBITRO: Regolo di Locri

MARCATORI: 2’ pt Maiorono, 15’ pt Affatato (C), 30’ pt Maiorano, 5’ st Zumpano (C), 46’ st F. Ruggero.

NOTE: 25’ st Espulso A. Gentile (P), per doppia ammonizione.

 

PALLAGORIO: Grande impresa del Pallagorio che si salva all’ultimo respiro contro un grande Cirò, la squadra del presidente Lettieri ha disputato probabilmente la miglior partita della stagione nonostante le innumerevoli assenze, su tutti gli squalificati Leto, Pugliese e Marincola, oltre ai vari Spataro, Iuzzolino, Pirito, Agresti e Caligiuri.

Di fronte due formazioni ridotte in 13 uomini e dunque con poche alternative ma che danno comunque vita ad un grande spettacolo. Al 2’ minuto è già vantaggio del Pallagorio, assist di Crugliano e gran gol di Maiorano, il Cirò non sta a guardare e pareggia i conti al quarto d’ora con Affatato. Alla mezz’ora ancora grande azione sull’asse Crugliano – Maiorano, il primo spizzica di testa e il secondo insacca in porta.

Ad inizio ripresa il bomber ospite Zumpano riporta il risultato in parità, poi lo stesse attaccante si vede annullare due gol, mentre dall’altra parte Mano colpisce in pieno la traversa. Quando tutto sembrava ormai finito, in pieno recupero arriva la zampata vincente di Francesco Ruggiero su assist del solito Crugliano.

Finisce 3-2, il Pallagorio festeggia la permanenza in seconda; Il Cirò si gioca l’ultima chance nella finale contro il Rocca di Neto.

Lascia un commento

Scroll To Top