Playout, al Rocca di Neto non riesce l’impresa ed ora attende il Cirò. Il Carrao si salva

Playout, al Rocca di Neto non riesce l’impresa ed ora attende il Cirò. Il Carrao si salva

(nella foto le due squadre che si salutano prima del calcio d’inizio)

CARRAO-ROCCA DI NETO 2-1

CARRAO: Scaccia, Grano, Ieraci Matteo, Pugliese, Fico, Murfone (dal 1’ st Gibilisco) Berlingò (dal 45’ st Commisso), Greco R., Ieraci Maco, Donnini, Greco F. (dal 35’ st Marinosci). In panchina: Fortese, Gibilisco, Sinatora, Commisso, Pitari, Marinosci, Olivadese. All. Murfone.

ROCCA DI NETO: Zidani, Durante, Marino, L. Caputo, Segreto, De Paola, Ferrarelli, Fragale, Trisolino, E.Caputo,Corigliano. In panchina: L. Corigliano, Loiacono, Ionà. All.: Dattolo.

ARBITRO: Orofino di Paola.

MARCATORI: 11’ st Donnini (C), 27’ st Ferrarelli (R), 34’ st Fico (C).

 

CROPANI (Cz): Si salva il Carrao al termine di una gara molto combattuta tra le due squadre, entrambe lottano fino alla fine per non perdere, prevale dunque il fattore campo e l’esperienza del Carrao, di fronte ad un più giovane Rocca di Neto, guidato sapientemente da mister Dattolo, uomo di calcio che tiene viva la sportività e la passione a Rocca di Neto. Ora per mantenere la categoria bisognerà superare lo scoglio Cirò.

L’undici di Murfone invece, con questa vittoria si aggiudica il diritto di disputare nuovamente il campionato di seconda categoria. La partita si decide tutta nella ripresa, al termine di un primo tempo non bellissimo con le squadre che sembrano molto timorose. Al 11’ del secondo tempo Donnini porta in vantaggio il Carrao, ma Ferrarelli poco prima della mezz’ora pareggia i conti per il Rocca di Neto. La partita a questo punto diventa interessante, entrambe vogliono vincerla ora, e al 34’ Fico regala il gol vittoria ai suoi per la gioia dei tifosi di casa che alla fine entrano in campo e festeggiano.

Lascia un commento

Scroll To Top