Petronà, all’esordio grande rimonta sul Mendicino targata Marrazzo

Petronà, all’esordio grande rimonta sul Mendicino targata Marrazzo

(nella foto Marrazzo e mister Maiolo)

PETRONA’-MENDICINO 2-1

PETRONA’: Parrottino, Marino (11° st. Rizzuti), Fico, Torchia, Caroleo, Scigliano, Vescio, Carrozza, Salvemini, Bizzantini (15° st. Marrazzo), Berlingeri (15° st. Pascuzzi). Allenatore: Francesco Maiolo.

MENDICINO: Zicaro, Spadafora (31° st. Reda), Rovito, Cipolla, Aita, V. Greco, Lioi, Molinaro, De Cicco, Panucci, De Rose. Allenatore: Attilio Ghionna.

ARBITRO: Vincenzo Torchia di Botricello.

MARCATORI: 14° st. Panucci (M), 21° e 28° st. Marrazzo (P).

Primo tempo senza grosse emozioni e squadre impacciate e timorose. Cerca di fare qualcosa il Petronà, ma le idee a centrocampo mancano e il gioco non si vede. Ripresa molto vivace ed interessante. Al 10° st. occasione d’oro per Salvemini: dopo un lungo rinvio di Parrottino si ritrova solo davanti al portiere ma sbaglia clamorosamente. Improvviso il vantaggio degli ospiti al 14° st. con Panucci che si incunea nella retroguardia locale e porta in vantaggio i suoi. Nello stesso tempo viene espulso Caroleo e Petronà in dieci. A questo punto tocca a “Pasqualuzzu” Marrazzo. Viene buttato nella mischia e subito diventa decisivo. Colpo di testa al 21° e gran gol al 28° per il vantaggio dei padroni di casa. Al 32° Salvemini sbaglia ancora, poi c’è l’infortunio al giovane Spadafora e la gara viene interrotta per almeno mezz’ora. Si riprende ed il Petronà riesce a portare a casa i primi tre punti senza soffrire tanto.

Lascia un commento

Scroll To Top