Pessimo Crotone, il Genoa vince meritatamente allo Scida

Pessimo Crotone, il Genoa vince meritatamente allo Scida

CROTONE-GENOA 0-1

CROTONE: Cordaz; Sampirisi (dal 37′ st Simy), Simic, Ceccherini, Martella (dal 16′ st Rohden); Nalini, Barberis, Mandragora, Stoian (dal 28′ st Tonev); Budimir, Trotta. In panchina: Festa (GK), Viscovo (GK), Aristoteles, Izco, Suljic, Faraoni, Cabrera, Ajeti. Allenatore: Nicola.

GENOA: Perin; Izzo, Spolli, Zukanovic; Rosi, Rigoni, Veloso (dal 33′ st Cofie), Bertolacci, Laxalt; Pandev (dal 16′ st Galabinov), Taarabt (dal 43′ st Centurion). In panchina: Lamanna (GK), Zima (GK), Gentiletti, Lapadula, Rossettini, Biraschi, Palladino, Lazovic, Omeonga. Allenatore: Ballardini.

ARBITRO: Tagliavento di Terni.

MARCATORE: 11’ Rigoni (G)

AMMONITI: Spolli (G), Stoian (C), Rigoni (G).

NOTE: Spettatori totali 9.106.

Un Crotone irriconoscibile perde in casa contro un Genoa rivitalizzato dalla cura Ballardini. I rossoblù vengono messi sotto dalla superiorità a centrocampo dei liguri che prendono in mano la partita sin dall’inizio. Vantaggio che arriva all’11’: cross di Laxalt dalla sinistra e Rigoni sul secondo palo di testa ruba il tempo a Ceccherini e Martella. Il Genoa potrebbe più volte raddoppiare con Rigoni, Rosi e Pandev. Per i calabresi quasi nessuna occasione nitida in tutta la gara. Un brutto passo indietro rispetto alle ultime uscite.

Lascia un commento

Scroll To Top