Pescara-Crotone, le probabili formazioni. Simy o Acosty per affiancare Trotta

Pescara-Crotone, le probabili formazioni. Simy o Acosty per affiancare Trotta

Il Crotone deve vincere a Pescara per continuare a sperare in una salvezza molto difficile. I rossoblù devono cercare di incamerare i tre punti all’Adriatico, contro una squadra già retrocessa ma che sicuramente non regalerà niente, ed intanto sperare in buone notizie da Empoli-Bologna.

Il tecnico boemo Zeman sta riflettendo su chi affiancare a Bovo come difensore centrale, con Coda e Fornasier che si giocano il posto. Come terzini confermati Zampano e Biraghi. A centrocampo Muntari ha vista cancellata l’assurda squalifica dopo i fatti razzisti di Cagliari, e dovrebbe mantenere il suo posto assieme a Coulibaly e Memushaj. In attacco sicuri del posto Benali e Caprari, il terzo potrebbe essere Bahebeck che però in settimana ha combattuto con i soliti acciacchi. Cerri scalpita ed è favorito, ma c’è anche la soluzione Brugman.

Davide Nicola ha le idee chiare per difesa e centrocampo, mentre probabilmente ha ancora qualche dubbio sulla sostituzione dello squalificato Falcinelli. In difesa davanti a Cordaz i soliti Rosi, Ceccherini, Ferrari e Martella. A centrocampo lo squalificato Crisetig sarà rimpiazzato da Capezzi che farà coppia con Barberis, mentre i due esterni saranno Rohdèn e Nalini. In attacco il partner di Trotta dovrebbe essere Simy ma non è da escludere l’utilizzo di Acosty per puntare sulla sua velocità contro una difesa molto alta come quella di Zeman.


PROBABILI FORMAZIONI

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Zampano, Fornasier, Bovo, Biraghi; Coulibaly, Muntari, Memushaj; Benali, Cerri, Caprari.

Ballottaggi: Fornasier 60% Coda 40% – Muntari 60% Bruno 40% – Cerri 55% Bahebeck 45% – Cerri 60% Brugman 40%

CROTONE (4-4-2): Cordaz; Rosi, Ceccherini, Ferrari, Martella; Rohdèn, Capezzi, Barberis, Nalini; Trotta, Simy.

Ballottaggi: Simy 50% Acosty 35% Tonev 15%

Lascia un commento

Scroll To Top