Pesanti squalifiche dopo la gara Magisano-Atletico Sellia Marina

Pesanti squalifiche dopo la gara Magisano-Atletico Sellia Marina

DELIBERE

Gara del 3/ 2/2019 MAGISANO – ATLETICO SELLIA MARINA

Il Giudice Sportivo Territoriale dal supplemento allegato al rapporto di gara rileva quanto segue.

Al 49’ del secondo tempo l’arbitro ha ammonito il calciatore dell’Atletico Sellia Marina Astorino Davide, perchè a gioco fermo inveiva contro il pubblico. Al termine della gara lo stesso calciatore ha aggredito, spintonandolo e colpendolo con una manata al viso, un calciatore di riserva della squadra avversaria. Mentre alcuni tesserati hanno cercato di separare i contendenti, altri tesserati di entrambe le squadre hanno dato luogo ad una rissa, colpendosi con calci e pugni; tra di essi l’arbitro ha individuato il calciatore Mass Bakary dell’Atletico Sellia Marina ed i calciatori Danizio Carmine e Minoliti Lorenzo del Magisano.

Dalla tribuna, intanto, sostenitori del Magisano hanno cominciato a lanciare in campo bottiglie, una delle quali ha colpito al capo il calciatore Domizio Carmine, provocandogli una ferita con perdita di sangue. A questo punto le intemperanze si sono placate per soccorrere il calciatore ferito ed in attesa di un’ambulanza che sarebbe giunta di lì a poco. Tutto ciò premesso, considerate le responsabilità dei tesserati di entrambe le società e dei sostenitori della società ospitante, visti gli art.18 e 19 del C.G.S.

dispone

1. di infliggere alla società Magisano l’ammenda di €. 120,00;

2. di infliggere alla società Atletico Sellia Marina l’ammenda di €. 60.00;

3. di squalificare il calciatore Astorino Davide della società Atletico Sellia Marina per n.6 gare effettive;

4. di squalificare i calciatori Danizio Carmine e Minoliti Lorenzo della società Magisano per n.3 gare effettive;

5. di squalificare il calciatore Mass Bakary della società Atletico Sellia Marina per n.3 gare effettive.

Lascia un commento

Scroll To Top