Pesante sconfitta esterna per la Futsal Kroton. Da sabato prossimo si deve cambiare marcia

Pesante sconfitta esterna per la Futsal Kroton. Da sabato prossimo si deve cambiare marcia

POLISPORTIVA FUTURA-FUTSAL KROTON 10-1

POLISPORTIVA FUTURA: Lo Gatto, Postilotti, Celestini, Pannuti, Plutino, Logiudice, Martino, Rappocciolo, Amaddeo, Vacalebre, Votano, Martins Da Silva. Allenatore: Alfarano.

A.S.D. FUTSAL KROTON: Dominici,Martire, Arcuri, Perri F., Basile, Suppa, Graziani, Zanda, Stasi, Pugliese, Marullo, Paglia. Dirigente: Vitellaro.

MARCATORI: 3′ pt. Votano, 6′ pt. Graziani (FK), 18′ pt. Rappocciolo, 27′ pt. Martins Da Silva, 30+2′ pt. Votano, 3′ st. Votano, 10′ st. Logiudice, 18′ st. Logiudice, 23′ st. Votano, 29′ st. Pannuti, 30+1′ st. Votano.

 

Seconda sconfitta esterna consecutiva per il FutsalKroton battuto a Reggio Calabria dalla capolista Polisportiva Futura per 10-1, nellaprima giornata di ritorno del massimo campionato regionale di calcio a 5.
Nonostante il risultato faccia pensare diversamente i ragazzi del FutsalKroton non hanno fatto da comparsa oggi, anzi nei primi 27 minuti del primo tempo hanno tenuto testa alla capolista, da tre anni imbattuta e vincitrice di campionati e CoppaItalia.
Come già anticipato i primi 27 minuti di giocosono stati molto combattuti ed equilibrati, il FutsalKroton ha avuto così come nella scorsa giornata di campionato tre nitide palle gol sullo 0-0 purtroppo non sfruttate. E così come contro lo Zefhir anche oggi dopo i gol sbagliati i crotonesi hanno subito gol, siglato da Votano al 3 minuto, bravo a chiudere in rete una veloce triangolazione. I rossoblù non hanno mollato e al 6 minuto hanno trovato il pareggio con Graziani che ha battuto l’incolpevole Lo Gatto dopo una ripartenza due contro uno.
L’equilibro è stato però spezzato al 18 minuto da Rappocciolo che con un tiro dal limite dell’area di rigore ha battuto Dominici.

I crotonesi si sono buttati in avanti alla ricerca del meritato pari che però non sono riusciti a raggiungere, anzi al 27 minuto il duo arbitrale si è inventato un calcio di rigore inesistente, dopo una carambola impazzita il pallone ha sfiorato il braccio, attaccato al corpo, del capitano Martire e gli arbitri hanno concesso il penalty ai padroni di casa trasformato dopo numerose proteste da Martins Da Silva.
Nel secondo dei due minuti di recupero concessi Votano su punizione dal limite ha battuto Dominici, siglando la sua seconda rete di giornata, quarta per la propria squadra, portando il risultato finale del primo tempo sul 4 -1.
Nella ripresa il FutsalKroton ha operato la giusta rotazione della rosa, dando minutaggio a tutti i componenti della squadra oggi presenti e la Polisportiva Futura ha siglato altre 6 reti, rispettivamente con Votano che ha segnato per altre tre volte, Lo Giudice per altre due e una daPannuti, reti che hanno portato la partita sul definitivo 10-1.

Da segnalare la correttezza in campo delle due compagini, infatti il duo arbitrale non ha estratto alcun cartellino e un tiro libero calciato per il FutsalKroton da Basile e ben parato dall’impeccabile e sempre verde Lo Gatto.
Nonostante le due battute d’arresto consecutive i ragazzi di mister Sotero rimangono comunque ancora fuori dalla zona play out e sabato prossimo affronteranno al Palamilone alle ore 15 il Real Rogit nella prima di tre partite interne che i crotonesi affronteranno nelle prossime quattro giornate di campionato che ora entra nella fase cruciale per ciò che concerne la lotta alla promozione e per la salvezza.

 

Ufficio Stampa ASD FutsalKroton

Lascia un commento

Scroll To Top