Perugia-Crotone, le pagelle dei rossoblù. Disastroso Balasa, bene Budimir

Perugia-Crotone, le pagelle dei rossoblù. Disastroso Balasa, bene Budimir

Pareggio buono perchè muove la classifica, e soprattutto perchè arrivato nonostante una inferiorità numerica di oltre un’ora. Dopo il rosso a Balasa in pochi avrebbero scommesso su un risultato positivo dei pitagorici. Il Crotone, però, non ha brillato, non tirando mai in porta. Ecco le pagelle dei rossoblù:

 

CORDAZ 6,5: Bravo nel primo tempo in due occasioni. Poco lavoro per lui nella ripresa, solo qualche uscita tempestiva ed una parata comoda su tiro da fuori area.

BALASA 4: Un disastro. Imbarca già dall’inizio sbandando paurosamente. Passi il primo giallo, ma il secondo è inconcepibile: era chiaro che sarebbe intervenuto in ritardo e, già ammonito, non se lo poteva permettere.

CREMONESI 6: Malino nel primo tempo, quando fa qualche errore e qualche fallo di troppo. Cresce nella ripresa ed il voto è la media.

FERRARI 6: Stessa situazione del compagno di reparto. Alla distanza prende le misure agli attaccanti avversari.

ZAMPANO 6: Pasticcia nella prima frazione in cui vai in affanno, poi prende il pieno controllo della sua fascia.

CAPEZZI 6,5: Si vede che non è un mediano. Quando può giocare qualche metro più avanti fa vedere delle buone cose.

SALZANO 6: Cresce nella ripresa fornendo una buona prestazione, soprattutto in netto progresso rispetto a Cagliari.

MARTELLA 6: Prova di sostanza dell’esterno sinistro che si fa male nel finale ed esce in barella. Si attendono notizie.

Dal 29′ st MODESTO 6: Controlla con diligenza.

STOIAN 5,5: Non riesce ad incidere ed è costretto troppo spesso sulla difensiva. In difficoltà, Juric lo toglie nell’intervallo.

Dal 1′ st CLAITON 6,5: Ingresso provvidenziale ad inizio ripresa. Con la difesa bassa mostra le sue grandi qualità, specie nel gioco aereo.

BUDIMIR 6,5: Bella prestazione dell’ariete nato in Bosnia ma col passaporto croato. Fa reparto da solo, impegna almeno due avversari alla volta e fa sperare molto per il futuro.

TORROMINO 5,5: Si dà da fare sul fronte offensivo ma non trova mai lo spunto giusto per offendere.

Dal 25′ st DE GIORGIO 6: Entra bene in partita ed in un paio di occasioni mette in difficoltà la difesa umbra.

JURIC 6: La media tra il 5 per la prestazione del primo tempo, ed il 7 per come la squadra ha retto in inferiorità numerica nella ripresa. Dimostra ancora una volta di saper leggere bene la partita, ma in partenza qualche scelta non ha convinto, probabilmente dettata dalla gara di martedì col Bari.

 

 

Lascia un commento

Scroll To Top