Per Savelli e Real Casabona chiusura stagionale con un pareggio ed il gemellaggio

Per Savelli e Real Casabona chiusura stagionale con un pareggio ed il gemellaggio

GIOVENTU’ SAVELLI-REAL CASABONA 1-1

GIOVENTU’ SAVELLI: Torcasso D., Marasco A., Greco, Tridico, Mirabelli (Jakimonis dal 20’s.t.), Gentile G., Notaro, Anania A., Cerminara A., Balsamo, Bevilacqua (Barbaro dal 40′ st). A disp.: Chiarello G., Iozzi, Marasco M., Lautieri, Gentile F. Allenatore: Barbato.

REAL CASABONA: Mauro,Vaccaro F., Galati (Melidone V. 35′ pt), Mancuso, Scutifero (Scavello 22′ s.t), Gallo S., Rizzo A. ,Vaccaro A., Parrotta, Federico, Pellizzi. A disp.: Carbone, Aprigliano, Mele, Spataro. Allenatore: De Biasi.

ARBITRO: Mazzei di Crotone.

MARCATORI: Bevilacqua V. al 25′ p.t. (G) , Gallo S. (R) al 33′ s.t.

 

Davanti ad una nutrita cornice di pubblico, giunta al campo per riservare l’ultimo saluto stagionale ed una bella ovazione ai propri beniamini, finisce 1 a 1 tra Gioventu’ Savelli e Real Casabona. La Gioventu’ Savelli chiude così il campionato all’ottavo posto con 14 punti, può quindi ritenersi soddisfatta per il raggiungimento di tutti gli obiettivi prefissati ad inizio anno : ovvero l‘aver riportato il calcio giocato e l’entusiasmo a Savelli dopo tanto tempo, poi lo sviluppo e la crescita di un gruppo fantastico, l’integrazione e l’aggregazione tra giocatori, allenatore e società , uniti e sempre pronti ad aiutarsi reciprocamente, sintomo che si ci trova davanti ad una vera e propria famiglia, gruppo giovane una ventata di freschezza in questo calcio dilettantistico.

Unico rammarico il non essere riuscita a sfatare il tabu’ casalingo, contro il Real Casabona sembrava la volta buona ma il netto calo fisico avuto nella ripresa ha tagliato le gambe ai silani . Bellissimo prepartita con molteplici iniziative per festeggiare la conclusione del campionato da parte dei padroni di casa: presentazione della squadra e dei dirigenti, consegna di targhe di riconoscimento al merito al comune di Savelli per il sostegno e il contributo dato alla squadra e al Mister Barbato Giancarlo per l’impegno dimostrato nell’arco dell’anno e festa finale nel post partita con dolci e spumante.

Nel primo tempo è netta la supremazia dei savellesi che grazie ad una prova tutta grinta e voglia di vincere mettono in difficoltà gli avversari ,sfiorando il gol più volte fino al meritato vantaggio firmato da Bevilacqua al 25’, con un siluro da fuori area . Il Savelli galvanizzato dal vantaggio e spinto dal pubblico continua a premere sull’acceleratore e potrebbe arrotondare il vantaggio, ma i locali sono sempre imprecisi sotto porta. L’occasione più nitida per il 2 a0 capita a Mirabelli, ma l’estremo difensore ospite Mauro nega al beniamino locale, al rientro dopo un lungo infortunio la gioia del gol ,il primo tempo finisce 1-0.

Nella ripresa, i ragazzi di mister Barbato, causa una differente condizione atletica calano e salgono così in cattedra gli ospiti. Solo i miracolosi interventi di Torcasso ed un’ ottima tenuta difensiva tengono a galla la Gioventu’ Savelli . Al 33’ s.t. sugli sviluppi di un calcio d’angolo, con uno stacco imperioso di testa S. Gallo ,trova la rete del pareggio. Gli ultimi minuti sono bellissimi con continui ribaltamenti di fronte e occasionissime da una parte e dall’altra. Prima Torcasso si mette in evidenza ancora, negando la gioia della rete sia Federico che a Rizzo A. e poi nel finale Balsamo ha sui piedi la della vittoria che potrebbe fare esplodere il ‘’Giuseppe Caligiuri’’, ma dopo una bella azione personale, stremato, non riesce a concretizzare.

Finisce così 1 a 1, un tempo per uno, posta in palio divisa, risultato giusto per quello che si è visto in campo. Si dà così avvio alla festa finale e al gemellaggio tra le due società. Capitan Balsamo e compagni danno appuntamento all’anno prossimo, con la speranza di continuare e migliorare questo meraviglioso progetto, con la consapevolezza che questa stagione è stata fondamentale per crescere.

 

Lascia un commento

Scroll To Top