Per la Rari Nantes Auditore vittorie nei campionati giovanili con under 20 ed under 15

Per la Rari Nantes Auditore vittorie nei campionati giovanili con under 20 ed under 15

(nella foto la formazione under 15)

UNDER 20
Rari Nantes “Auditore” Crotone – Master Valenzano 16-5 (6-0; 3-3; 6-1; 1-0)

Rari Nantes Auditore: Sibilla, Bellasai (1), Amatruda (2), Fusto (2), Candigliota G., Ciligot (1), Riganello (2), Chiodo (4), Labonia, Lucanto, Pacenza, Cavallaro (2).

Master Valenzano: Tangorra, De Bellis (2), Pizzutelli (2), Tinella, Sorrento, Mazzilli, Giganti, De Gioia (1), Caringella, Cardano, Susca, Roppo.

Arbitro: Prezioso da Cosenza

Quinta vittoria consecutiva per l’under 20 della Rari Nantes Auditore che si impone anche sulla squadra del Master Valenzano con un risultato che non ammette repliche. Un di 16-5 che esprime in pieno le qualità del gruppo crotonese che annovera in squadra atleti che disputano anche la Serie “B” Nazionale. Troppo evidente infatti la differenza tra le due compagini in campo.

Vittoria quindi ineccepibile e primato in classifica meritato per i giovani campioni di Mister Arcuri. I Pitagorici hanno infatti dominato per tutto il match lasciando spazio agli avversari solo nel secondo tempo. Un Crotone che sta dimostrando di essere sempre più il padrone di questo campionato. Ultimo incontro del Girone B domenica 12 Marzo a Crotone contro il Putignano.

CAMPIONATO GIOVANILE PALLANUOTO under 15

Rari Nantes “Auditore” Crotone – Cosenza Nuoto 8-5 (4-1; 3-2; 0-2; 1-0

Rari Nantes Auditore: Curto, Cosco, Scaramuzzino G, De Luca, Scaramuzzino E (2), Manica, Ioppoli (3), Corigliano (2), Pellegrini, Cavallaro S, Fusto (2), Ruggero, Cavallaro N.

Cosenza Nuoto: Naccarato, Morello, Mandarino (1), Magnelli, Capogrosso, De Luca (2), Mascaro, Basile (2), Iaquinta, Di Puppo, Longo, Fiorino, D’Ambrosio.

Arbitro: Grandinetti di Cosenza

Grande prestazione del “piccoli quindicenni” di mister Arcuri nella gara casalinga valida per il campionato giovanile under 15. La Rari Nantes ha superato con estrema personalità e tanta qualità gli ostici avversari del Cosenza Nuoto in un match avvincente anche se mai in discussione. Squadra unita e decisa che grazie ad una prova ineccepibile e di carattere ha “portato a casa” la terza vittoria stagionale. Unica pecca il blackout registrato nel terzo tempo, forse per un rilassamento dovuto alla consapevolezza di avere la vittoria in mano, e che da illuso gli avversari capaci di conquistare il parziale di tempo per 0-2. Ma nel finale, Corigliano e compagni hanno ripristinato le distanze chiudendo il match definitivamente con il risultato di 8-5.

Comunicato Stampa

Lascia un commento

Scroll To Top