Per la Puliverde Crotone trasferta in casa dei rivali di sempre dell’ Amatori Terranova

Per la Puliverde Crotone trasferta in casa dei rivali di sempre dell’ Amatori Terranova

(nella foto Alessio Liotti)

Le partita fra Crotone e Terranova non sono mai come tutte le altre e anche quella che si giocherà sabato, in casa della squadra sibarita, non farà eccezione. Non sarà quindi l’incontro più importante dell’intero campionato. In palio ci sono tre punti, gli stessi in palio in tutte le altre gare perciò sabato non si decide nulla. Va però detto che se la Puliverde Crotone dovesse fare il colpo grosso porterebbe a ben sei i punti di vantaggio sulla seconda che è proprio l’Amatori Terranova. Viceversa se dovesse perdere la Puliverde verrebbe affiancata in classifica dai rivali. Dunque si tratta di una partita importante, ma non decisiva perché alla fine della stagione regolare mancano ancora due turni più tutta la fase ad orologio. È chiaro che in palio ci sono ancora tanti punti, quindi la partita di sabato rappresenta solo un passaggio come tutti gli altri. Certo entrambe le compagini vogliono vincere, la Puliverde per rafforzare il primato, i padroni di casa per tentare l’aggancio in classifica.

In casa Crotone si sta lavorando per correggere quanto non è andato bene sabato scorso nella partita comunque vinta contro il Team Handball Reggio Calabria. Si è lavorato, e si continuerà ancora nelle sedute di allenamento che restano fino al giorno della partita, sulla tecnica personale e sulla difesa. La squadra ha tanta voglia di fare il colpaccio. In allenamento forse si registra fin troppa foga, non mancano gli scontri duri al limite dell’infortunio e tutti vogliono primeggiare quando si svolgono semplici esercizi. Una voglia che fa felici i due tecnici Antonio Cusato e Stefano Liviera, ma che devono comunque tenere a freno perché i giocatori mettono troppo agonismo in ogni singolo allenamento.

Una cosa è certa, sarà una bella partita giocata ad alti livelli fra due squadre che vogliono vincere per i punti in classifica e poi perché lo impone la sana rivalità che c’è fra le due formazioni. La Puliverde vuole tornare a casa con i tre punti per farlo però dovrà dare molto di più di quanto ha fatto sabato scorso, chi scenderà in campo dovrà mettere tutto e potrebbe anche non bastare per vincere.

Lascia un commento

Scroll To Top