Per la Metal Carpenteria Crotone turno interno fondamentale contro la Costa Viola

Per la Metal Carpenteria Crotone turno interno fondamentale contro la Costa Viola

La Metal Carpenteria Crotone torna in campo al Palakrò a distanza di oltre un mese. Lo farà contro la Costa Viola Volley, una squadra da prendere con le pinze e che fino ad ora ha conquistato ben 31 punti in classifica. Nello scorso weekend le pitagoriche hanno battuto senza troppe difficoltà il fanalino di coda Stella Azzurra, un 3-0 con parziale abbastanza netti (14-25, 18-25, 12-25) fotografa al meglio l’andamento di una gara in cui Bitonti e compagne hanno mostrato grande grinta e determinazione. Troppo netto il divario tra le due quadre in campo, anche se queste sono le partite in cui si ha sempre tutto da perdere e il calo di concentrazione è sempre dietro l’angolo. La Pallavolo Crotone ha offerto per larghi tratti un gran bello spettacolo, con primi tempi imprendibili e soluzioni difficili da arginare per la Stella Azzurra Catanzaro. C’è stato spazio anche le giovanissime, le ragazze del settore giovanile aggregate alla prima squadra e che stanno avendo la possibilità di scendere in campo anche nel Campionato di serie C.

Quella di domenica sarà una partita sarà decisamente più impegnativa per la Metal Carpenteria che ospiterà al Palakrò la Costa viola Volley. Un match che le crotonesi devono vincere a tutti i costi per rimanere attaccato al treno delle primissime, capitan Bitonti e compagne si sono portate ad un solo punto di distanza dal Panificio Colacchio, squadra quarta in classifica allungando allo stesso tempo sulla sesta, la Deseta Casa Cosenza che adesso ha sei lunghezze di ritardo.

Una gara che le crotonesi dovranno vincere a tutti i costi per cercare di avvicinarsi sempre di più al quarto posto in classifica anche perché la fine della stagione regolare si avvicina e negli spareggi finali partire in una buona posizione nella griglia è fondamentale. La Metal Carpenteria ha le carte in regola per giocarsela con tutti e in quel periodo conterà moltissimo sia la condizione fisica che psicologica. Mister Asteriti sta lavorando proprio in quella direzione, nella speranza di arrivare al top nella fase cruciale della stagione intensificando sempre di più il lavoro in palestra, cercando di migliorare allo stesso tempo sia il gioco che le piccole lacune delle singole.

Lascia un commento

Scroll To Top