Per il Crotone è notte fonda: l’Atalanta dilaga dando un calcio alla crisi

Per il Crotone è notte fonda: l’Atalanta dilaga dando un calcio alla crisi

CROTONE-ATALANTA 1-3

CROTONE: Cordaz; Ceccerini, Dussenne, Ferrari; Sampirisi (dal 13′ st Rohden), Capezzi, Crisetig (dal 23′ st Simy), Martella; Falcinelli, Trotta (dal 1′ st Tonev), Palladino. In panchina: Cojocaru, Festa, Claiton, Cuomo, Nalini, Stoian, Barberis, Salzano. Allenatore: Nicola.

ATALANTA: Berisha; Masiello, Toloi, Zukanovic; Konko (dal 38′ st Conti), Kessie, Freuler, Drame; Kurtic, Petagna (dal 43′ st Pinilla), Gomez (dal 20′ st Raimondi). In panchina: Sportiello, Bassi, Stendardo, Migliaccio, Gagliardini, Cabezas, D’Alessandro, Paloschi, Grassi. Allenatore: Gasperini.

ARBITRO: Rocchi di Firenze.

MARCATORI: 2′ pt Petagna (A), 40′ pt Kurtic (A), 46′ pt Gomez (A), 41′ st Simy (C).

AMMONITI: Masiello (A), Tonev (C), Ceccherini (C), Capezzi (C).

ESPULSO: 17′ st Kessie (A) per gioco pericoloso.

Altra serataccia per il Crotone che perde anche con l’Atalanta e rimane sempre più ultimo in fondo alla classifica. Partita iniziata malissima con Petagna che umilia Dussenne superandolo in velocità e battendo Cordaz con un diagonale. Nulla la reazione dei rossoblù, solo Trotta prova a darsi da fare ma un suo diagonale sfiora soltanto il palo. Al 40′ uscita maldestra di Cordaz su angolo che sbatte su Dussenne, e Kurtic di testa a porta vuota insacca. Nel finale di tempo Gomez si inventa un destro terrificante dai 15 metri che si insacca sotto la traversa.

Nella ripresa la gara è ormai segnata. Kessiè trova il modo di farsi espellere con una entrataccia su Dussenne. L’ingresso di Simy dà vivacità all’attacco del Crotone, ed il nigeriano va a segno sfruttando un assist di testa di Falcinelli e battendo Berisha da pochi passi. Pochi minuti dopo viene annullato un gol a Simy, ma restano grossi dubbi.

Un Crotone comunque brutto e non idoneo a pensare alla salvezza in serie A. La squadra non sembra avere un’anima, si sfalda sempre alle prime difficoltà e le scelte del tecnico appaiano spesso cervellotiche e confusionarie. Non sembra improbabile un cambio alla guida tecnica.

Lascia un commento

Scroll To Top