Pari e nessuna rete tra Carfizzi e Savelli. Le due squadre hanno dato vita ad un bel match

Pari e nessuna rete tra Carfizzi e Savelli. Le due squadre hanno dato vita ad un bel match

(nella foto una formazione del Savelli)

CARFIZZI – GIOVENTU’ SAVELLI 0-0

CARFIZZI: Viviani, Monaco (Basta Gio. 31’ s.t.), Lombardo, Vitale, Aversa, Caputo A., Iocca, Pacenza, Pompo’ M., Scarpino (Polizzi 9’ s.t.) , Caputo F. Panchina : Giudice, Abate, Basta Giu., Pompo’ G., Avena. Allenatore : Alfieri

GIOVENTU’ SAVELLI: Piccolo, Greco A., Greco P., Balsamo, Rizzo, Mirabelli, Scalise, Jakimonis (Anania G. 15’ s.t.), Bevilacqua, Cerminara (Gentile V. 35’ s.t.),Belcastro. Panchina : Levato, Oliverio, Mancuso. Allenatore : Barbato.

ARBITRO: Della Mura di Rossano.

 

Finisce 0-0 tra Carfizzi e Gioventu’ Savelli. Partita combattuta, ma all’insegna del fair play e della correttezza. Da segnalare la bellissima accoglienza e l’ospitalità riservata dai padroni di casa agli ospiti. Il match dimostra ancora una volta la quadratura in campo e la forza delle difese di entrambe le compagini. Nessuna delle due squadre voleva perdere, pareggio giusto. Sia il Carfizzi che la Gioventu’ Savelli possono uscire dal campo col morale alto. E non solo per il piccolo passo avanti fatto in classifica, ma anche per la prova di carattere e grinta che dimostra ancora una volta che entrambe le compagini meriterebbero una classifica migliore rispetto a quella attuale. I rosanero di Barbato tornano da Carfizzi con la convinzione di potersela giocare anche con tutti . La vittoria col Petilia, dunque, non era solo un caso. Il Savelli ora ha carattere, si difende meglio e da qui in avanti potrà dire la sua.

Già dalle prime battute del match le squadre si battagliano ,ma l’ottima disposizione in campo e la forza delle difese limita le occasioni di entrambe, da segnalare un occasionissima per parte nella prima frazione ,al 13’p.t. preciso cross dell’ottimo Caputo ,girata di Iocca ma l’estremo difensore savellese Piccolo salva i suoi con un bell’intervento, mentre al 40’ del p.t. sugli sviluppi di un calcio di punizione di Belcastro ,Bevilacqua di testa da pochi passi manda alto. Finisce così la prima frazione di gioco.

Nella ripresa le squadre si allungano, ma il copione non cambia. Lotta in mezzo al campo e match bloccato. La Gioventu’ Savelli, ordinata, prova ad alzare il baricentro , ma c’è sempre imprecisione nell’ultimo passaggio. I locali invece sfruttano la devastante condizione dei suoi esterni Iocca e Caputo ma la forza della retroguardia savellese ,oggi veramente perfetta ,riesce a fermare l’iniziativa biancoverde. Non ci sono occasioni rilevanti fino al triplice fischio finale. Dopo 3 minuti di recupero, il signor Della Mura di Rossano, autore di un arbitraggio perfetto ,sancisce la fine dell’incontro ,0-0. Il Carfizzi raggiunge quota 10 in classifica mentre la Gioventu’ Savelli va a 7.

Da sottolineare la prestazione di Balsamo, migliore in campo assoluto che non sbaglia nessun intervento in tutta la partita e guida con autorevolezza il pacchetto arretrato. Buone prove anche di Greco P., Greco A. e Scalise al rientro della squalifica. Ora l’appuntamento per i ragazzi di mister Barbato e il sentissimo derby del ponte al Caligiuri, l’11 gennaio dopo la sosta.

 

Lascia un commento

Scroll To Top